1.081 CONDIVISIONI
7 Ottobre 2013
20:25

Gianni Morandi Live in Arena, seguici con #MandaciMorandi – DIRETTA LIVE

E’ tutto pronto per la prima serata dell’evento “Gianni Morandi Live in Arena”. Un vero e proprio show del cantante bolognese che nello splendido scenario dell’anfiteatro veneto accoglierà numerosi ospiti ed amici.
A cura di Laura Balbi
1.081 CONDIVISIONI

Prima serata del doppio evento "Gianni Morandi Live in Arena" in diretta su Canale 5. Lo show del cantante romagnolo è attesissimo dai fan e dai curiosi, chi ha seguito avrà senza dubbio notato la promessa di numerose sorprese annunciate da Gianni Morandi sulla sua pagina Facebook. Ci saranno Cher, Ennio Morricone, mentre sembra smentita la partecipazione di Adriano Celentano e Fiorello, a meno che tra le "sorprese" di Gianni non ci sia anche un colpo di scena. La diretta sta per iniziare e noi di fanpage.it la seguiremo anche su Twitter seguendo l'evento a suon di hashtag con #MandaciMorandi. Ci manderete Morandi qualora volesse ricordare un aneddoto o una canzone a cui siete particolarmente legati del cantante, oppure "ce lo manderete" perché a causa sua i palinsesti televisivi sono stati completamente stravolti. Il 7 e l'8 ottobre infatti la tv piangerà l'assenza di Pechino Express, Squadra Antimafia, Le Iene e La Cortigiana, per dare spazio a Morandi. Staremo a vedere se sarà un bene o un male.

23.35 Un ricordo emozionante quello di Morandi nei confronti dei migranti morti a Lampedusa. Gianni chiede silenzio "niente applausi" per ricordare le vittime. Poi si chiude in bellezza, ancora un arrangiamento di Morricone e le note di "In ginocchio da te".

23.20 Dopo il turbine Carrà Gianni torna live con "Uno su mille ce la fa" e un'energia senza fine. La musica però da spazio a un altro grande che è andato a trovare Morandi all'Arena, Ennio Morricone che si mette subito a capo dell'Orchestra dell'Arena. Gianni è emozionatissimo davanti al maestro e gli dice: "Non riesco a dargli del tu, continuo con il lei". Morandi vuole essere diretto da Morricone sul brano "Se non avessi più te".

22.58 Fiorello non scherzava, sul palco dell'Arena di Verona arriva Raffaella Carrà. Esordisce con il suo corpo di ballo con "Replay" e una volta raggiunta da Gianni si scatenano nelle danze. Subito dopo Raffa accenna "A far l'amore comincia tu" facendo ballare il pubblico di Verona. Il duetto è d'obbligo, Gianni e Raffa in "Bella Belinda". Anche la Carrà è inarrestabile e si esibisce nel suo cavallo di battaglia "Com'è bello far l'amore". Gianni non le da tregue e insieme intonano "Banane, Lamponi". Le atmosfere si fanno più soft, Gianni e Raffaella parlano della loro giovinezza tra Bologna e Bellaria; la Carrà però non perde la verve, e sulle note di "Io non vivo senza te" esce di scena.

22.43 Ritorna Gianni chitarra e voce con la sua "Occhi di ragazza" accompagnato dall'orchestra e dalla sua voce. "Ogni volta che salgo sul palco non posso non cantare una sua canzone" Gianni canta "Piazza Grande" per Lucio. Ancora musica e l'indimenticabile "C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones"

22.35 Fiorello prova a uscire di scena, ma Gianni lo richiama sul palco per i saluti. Gianni pensa erroneamente di essere in pubblicità e Fiorello esclama "E allora vaffanculo!" dal dietro le quinte avvisano invece che sono ancora in onda, risate e ironia no limits. Fiore esce di scena e annuncia "Sta arrivando la Carrà" sarà vero?

22.09 A sorpresa arriva Fiorello a spiegare: "Sono venuto per dire che non sarò ospite di Morandi. In realtà ogni 7 ottobre vengo a Verona a farmi uno spritz". Lo showman arriva e precisa "Non sono ospite!" e "Se lo fossi farei le solite battute su Berlusconi..." In men che non si dica il comico imbastisce una gag sull'ex premier, ma nemmeno lo stesso Morandi è libero dalle sue battute: "Gianni si deve rilassare, si fa due minuti di Ruzzle e tre di Youporn. Lui non sa che sono qui". Il comico è inarrestabile fin quando intona un medley a modo suo delle canzoni di Gianni. Il cantante lo raggiunge sul palco e dopo la musica continua il suo show, coinvolgendo il grande assente Adriano Celentano, per l'occasione "Pinotto". E' una battuta dietro l'altra, Gianni non riesce a stargli dietro, ma è di nuovo il momento della musica con "Si può dare di più" e "Se perdo anche te".

22.04 Dopo la pubblicità Morandi torna live dedicando una canzone alla sua Emilia, colpita da un tragico terremoto nel 2012. Con lui tanti amici emiliani sul palco, e qualche parola in dialetto che non guasta.

21.54 Un primo amico raggiunge Gianni in Arena, è Riccardo Cocciante a cui viene lasciata carta bianca e le note della sua "Margherita".

21.48 Ancora musica del passato per Gianni, che intona davanti al suo pubblico "Ogni vita è grande". Tanti applausi fin quando Morandi chiama Arianna a raggiungerla sul palco. La giovane è una violinista dell'orchestra, che racconta la sua esperienza tra le ore di studio e la laurea in Ostetricia. Continua la musica, Gianni intona "Scende la pioggia", mai canzone potrebbe essere più azzeccata.

21.44 Gianni si rivolge al suo pubblico e spiega:

Mi sono sciolto un po’, vi vedevo dietro uno schermo. Mi avete fatto un applauso ed è stato tutto bellissimo. Pensate che canto da un’infinità di anni, ma è la prima volta che faccio un concerto all’Arena di Verona da solo da protagonista. Mi sembra una di quelle prime volte, quando la vita ti sorprende, che magari non me la dimentico più. Voglio ringraziarvi di essere qui. E ringraziare chi ci segue da casa su Canale5, o in radio o via streaming addirittura in tutto il mondo. Grazie.

21.36 Il cantante prende fiato dopo quattro canzoni di fila e ringrazia il pubblico accorso per vederlo. Un ringraziamento speciale anche a Canale 5 che segue la diretta live. Morandi ritorna a cantare un suo classico del passato "Non son degno di te". La verve del cantante continua inarrestabile sulle note di "Bella signora".

21.15 Gianni Morandi fa il suo ingresso trionfale all'Arena di Verona con tanto di giacca pailettata. Il pubblico non può che applaudire e accoglierlo con grande gioia, mentre accarezza la sua chitarra e intona le note di "Un mondo d'amore". Morandi continua alla grande e non è certo la pioggia battente su Verona a fermarlo. Intona le note di "Vita" canzone in cui duettò con l'amico scomparso Lucio Dalla. L'effetto non è certo lo stesso senza la presenza del grande Lucio, ma Gianni riesce ugualmente a coinvolgere il suo pubblico. Gianni è inarrestabile e intona "Solo insieme saremo felici" una ballata romantica che incanta il pubblico.

1.081 CONDIVISIONI
Gianni Morandi Live in Arena con Cher, Rita Pavone e Zalone (DIRETTA)
Gianni Morandi Live in Arena con Cher, Rita Pavone e Zalone (DIRETTA)
Ennio Morricone incanta l'Arena al Morandi Live
Ennio Morricone incanta l'Arena al Morandi Live
Morandi Live in Arena, tra gli ospiti Cher e Morricone, no Fiorello e Celentano
Morandi Live in Arena, tra gli ospiti Cher e Morricone, no Fiorello e Celentano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni