97 CONDIVISIONI

Gianna Nannini: “A Sanremo il rock è difficile da proporre”

La rocker, ospite durante la trasmissione “Quelli Che… ” ha rilasciato un’intervista in cui ha raccontato della sua vita da madre e artista, del nuovo tour in partenza il prossimo aprile e della sua attività di autrice. Per Marco Mengoni ha composto il brano “Bellissimo” e, rivela, sul palco di Sanremo non è facile conquistare il pubblico con un brano rock.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Simona Saviano
97 CONDIVISIONI
Gianna Nannini A Sanremo il rock e difficile da proporre

Gianna Nannini rivela che insieme a Tiziano Ferro ha composto il brano Nostrastoria incluso nell'album "Inno" ed insieme all'artista c'è una certa amicizia che li lega. La conduttrice Victoria Cabello racconta al pubblico l'esperienza trentennale i diciotto dischi pubblicati in tutta la sua carriera e il legame con il produttore artistico inglese Wil Malone che all'epoca del loro incontro non produceva nessuno tranne i Depeche Mode i Verve. Mica due nomi da poco. La bravura di quest'ultimo è che: "Riesce a costruire un'architettura del suono intorno alla voce".

Lalbum "Inno" è stato scritto velocemente – Tutti sono emozionati dall'arrivo di Gianna che racconta di aver scritto l'ultimo album in fretta, un po' perché era assorbita da sua figlia Penelope e anche perché in genere è il suo modo di lavorare:

Le melodie dovevo scriverle in fretta perché la bimba prende molto tempo. Le melodie arrivano quando meno te l'aspetti, con il registratore dell'iPad e due computer riesci a fare la canzone. Lavoro d'istinto, scrivo con la voce, mi viene in mente la melodia e registro la voce con qualsiasi cosa abbia. Qualsiasi momento è buono per comporre.

La Nannini, che partirà ad aprile con un tour italiano ed europeo è un orgoglio tutto italiano: l'unica cantante ad aver calcato il prestigioso palco O2 Shepherd's Bush Empire. Toccherà tante città nel prossimo tour che accompagna l'uscita del nuovo album "Inno". La Cabello le chiede come sia avere a che fare con un pubblico "straniero", ma viene corretta dalla rocker:

Di base il pubblico non è straniero. Mi sento figlia dell'Opera, del melodramma e in un'altra lingua non renderebbe. Il francese invece lo sento, Edith Piaf ha una certa drammaturgia nel canto che mi rispecchia tantissimo. Nel prossimo tour sarò aiutata da una coreografa, su alcuni elementi che fanno spettacolo in cui posso migliorare lo faccio e lei mi aiuterà. Cerchiamo di capire come posso amplificare, adesso sono in fase creativa e non posso fartelo vedere.

IMG_0437

Si torna a parlare del Festival di Sanremo 2013 visto che Gianna ha composto insieme a Pacifico uno dei brani sanremesi del vincitore Marco Mengoni, "Bellissimo":

Asaf Avidan l'ho sentito, è molto forte. Ho scritto una canzone, quella che è stata eliminata. Il rock è un po' difficile da proporre a Sanremo. Non sapevo che ce n'erano due da proporre. Quando partecipo come concorrente/autrice mi accanisco di più, attraverso la voce di un altro davvero ho avuto la pelle d'oca ad ascoltarla. Marco è molto particolare, è affascinante. Quando scrivi per qualcun altro devi tirar fuori quello che lui vuole.

97 CONDIVISIONI
Gianna Nannini: "Investire sulla musica Italiana"
Gianna Nannini: "Investire sulla musica Italiana"
di Diana89
Al "Collisioni" unica data estiva della Nannini, la strada folk al rock italiano
Al "Collisioni" unica data estiva della Nannini, la strada folk al rock italiano
Gianna Nannini scatenata: "Sono stata con 8 uomini in una volta"
Gianna Nannini scatenata: "Sono stata con 8 uomini in una volta"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views