Elton John si è concesso un viaggio in Italia insieme alla famiglia. In queste ore, l'artista ha visitato Firenze, in particolare la Galleria degli Uffizi. Accolto dal direttore Eike Schmidt, ha dovuto fare i conti con un piccolo infortunio. Elton John, tuttavia, non si è lasciato demoralizzare e si è goduto a pieno l'incanto artistico che gli si è parato d'avanti. Sui social, poi, ha raccontato ai tantissimi fan che lo seguono, di aver visitato il museo più bello del mondo.

Cosa è successo a Elton John

Elton John si è presentato agli Uffizi seduto su una sedia a rotelle. Per fortuna, non gli è accaduto niente di preoccupante. Il cantante ha avuto un infortunio mentre faceva sport ma non ha mai pensato di rinunciare alla visita agli Uffizi. Su Instagram ha pubblicato un selfie e ha chiarito quali sono le sue condizioni di salute. John si è slogato una caviglia: "Neanche una caviglia slogata poteva impedirmi di vedere uno dei musei più belli del mondo". Insomma, i fan possono stare tranquilli. L'infortunio avuto da Elton John non sembra essere nulla di grave. Presto potrà tornare a camminare sulle sue gambe.

Con lui il marito David Furnish e i figli

Elton John ha visitato gli Uffizi in compagnia del marito David Furnish e dei loro due figli: Zachary che ha 9 anni e il piccolo Elijah, che ha 6 anni. Tutti insieme, si sono trattenuti diverse ore, ammirando le opere d'arte di Caravaggio, di Botticelli, di Leonardo da Vinci e di Raffaello. Inutile dire che la voce della sua presenza si è sparsa rapidamente. Elton John si è fermato volentieri a scattare foto e a concedere autografi a fan e turisti, sorpresi dall'insolito incontro. Poi, insieme al marito e ai due bambini, ha lasciato il museo. Non è dato sapere quanto a lungo si fermerà in Italia e se sia ancora a Firenze.