2.318 CONDIVISIONI
22 Novembre 2012
11:05

Fiona Apple cancella il tour per correre al capezzale del suo cane

L’artista cancella il tour in Sudamerica e pubblica una lunga lettera su Facebook: “Il mio cane sta morendo, voglio poter apprezzare il tempo che ci rimane prima della fine. E vi chiedo la vostra benedizione”.
2.318 CONDIVISIONI
Fiona Apple cancella il tour per correre al capezzale del suo cane

Tutti sappiamo quanto sia eclettica Fiona Apple, ma questa davvero è curiosa. L'artista ha cancellato il suo tour in Sudamerica per poter assistere ed accudire il suo cane, ormai ai suoi ultimi giorni di vita. Lo ha fatto condividendo una lettera sul suo profilo ufficiale Facebook, che i suoi fan hanno apprezzato tantissimo per l'onestà e la bontà d'animo dimostrata, caratteristiche che sono sempre riuscite a trasparire nei lavori di Fiona. Fossero stati fan di altro genere, sarebbero partiti epiteti di ogni tipo. Non è stato così, per fortuna. Ecco la lettera-fiume di Fiona:

Ho un cane, Janet, e da due anni è ammalata, con un tumore che riposa nel suo petto, e cresce lentamente. Ha quasi 14 anni adesso, l’ho presa che aveva solo 4 mesi. Allora io avevo 21 anni, ero ufficialmente un’adulta e lei era la mia bambina. È un pitbull, ed è stata trovata a Echo Park con una corda attorno al collo e morsi sulle orecchie e sul muso. Era quella che usavano nei combattimenti tra cani per far arrabbiare gli altri contendenti. Ha quasi 14 anni e non l’ho mai vista lottare, mordere o persino ringhiare, quindi posso capire perché avessero scelto lei per questo ruolo orribile. È una pacifista. […] Era sotto il pianoforte quando scrivevo le canzoni, abbaiava ogni volta che cercavo di incidere qualcosa, ed era nello studio con me quando abbiamo registrato l’ultimo album. L’ultima volta che sono tornata a casa da un tour, era vivace come al solito, è abituata a stare lontano da me per poche settimane ogni 6 o 7 anni. Ha la malattia di Addison, che le rende pericoloso viaggiare perché ha bisogno di iniezioni regolari di idrocortisone, perché reagisce allo stress e all’eccitazione senza gli strumenti psicologici che salvano la maggior parte di noi dall’andare nel panico fino a morirne. Malgrado tutto questo, è sempre felice e giocherellona, e ha smesso di comportarsi come un cucciolo solo tre anni fa. […] Vorrei che potessimo apprezzare il tempo che ci rimane prima della fine. So che negli ultimi momenti avrò la più travolgente consapevolezza di lei, della sua vita e del mio amore per lei. Ho bisogno di fare l’impossibile per esserci. Perché quando morirà sarà l’esperienza più bella, più intensa, più significativa della mia vita. Così resto a casa, e la ascolto russare e rantolare, e rigirarsi nel respiro più paludoso e orribile che sia mai stato emanato da un angelo. E vi chiedo la vostra benedizione.

Una benedizione che i fan le hanno concesso a furor di popolo, copiosi i commenti, ben 14.000, e tutti positivi. Tantissime le foto che tutti i fan dell'arista le hanno inviato, per supportarla e starle vicino in questo momento difficile. Ognuno le ha mostrato il proprio cane, in tanti hanno anche realizzato  E anche se qualcuno un po' se ne dispiace perché aveva organizzato un viaggio addirittura dall'Europa per non perdersi il concerto del suo idolo, comprende e proverà ad organizzarsi diversamente, magari aspettando il tour europeo.

2.318 CONDIVISIONI
Morto il cane di Fiona Apple, aveva annullato il tour per stargli vicino
Morto il cane di Fiona Apple, aveva annullato il tour per stargli vicino
Il Principe William al capezzale della Regina Elisabetta, perché Kate Middleton non c'è
Il Principe William al capezzale della Regina Elisabetta, perché Kate Middleton non c'è
Marco Mengoni
Marco Mengoni "pronto a correre" in anteprima Tour dall'8 maggio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni