7 Maggio 2011
13:34

Festa della Mamma 2011: Elisa per la ricerca in onore dei suoi album

Elisa spiega il motivo dietro ai titoli “vegetali” di alcuni dei suoi album più famosi: il tutto collegato alla Festa della Mamma e alla ricerca sul cancro.
A cura di Valentina Scionti
elisa

Come ogni anno, la giornata dedicata alla Festa della Mamma coincide nel nostro paese con un momento molto importante per la scienza, quello dedicato alla ricerca per combattere il cancro.

E come ogni anno, anche in questo 2011 l'AIRC, l'Associazione Italiana Ricerca sul Cancro, ha organizzato una giornata di sensibilizzazione e di raccolta fondi proprio per la ricerca. Come al solito, nelle principali piazze italiane saranno distruibite a fronte di un'offerta minima di 15 euro delle piantine di azalea.

Quest'anno una delle portavoci di questa manifestazione sarà la cantante Elisa, da poco diventata mamma, e seriamente impegnata su questo fronte.

La cantante ha affermato di apprezzare molto l'impegno dell'AIRC e la scelta di regalare una pianta a quanti contribuiscano per la ricerca. Le piante e i fiori, infatti, per Elisa possiedono il dono della vita e possono in un certo senso trasmettere un grande significato in una giornata come questa. Proprio per questo motivo la cantante ha dichiarato di aver intitolato con nomi "vegetali" due dei suoi dischi da lei più amati: Lotus e Ivy.

Per quanti volessero impegnarsi e aiutare a loro volta la ricerca, non servirà fare altro che recarsi in una delle piazze italiane convenzionate con l'AIRC dove sarà possibile acquistare l'azalea.

Festa della mamma 2011: Domenica 5 sostiene l'Airc
Festa della mamma 2011: Domenica 5 sostiene l'Airc
Festa della mamma 2011: dalla Quattrociocche alla Nannini
Festa della mamma 2011: dalla Quattrociocche alla Nannini
Festa della mamma 2011: le canzoni da dedicare, da Edoardo Bennato a Mia Martini
Festa della mamma 2011: le canzoni da dedicare, da Edoardo Bennato a Mia Martini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni