29 Settembre 2021
11:59

Fedez querelato da Pietro Maso, l’avvocato: “Non è personaggio pubblico, vuole essere dimenticato”

“Flow delicato, pietre di raso, saluti a famiglia da Pietro Maso” è la frase di “No Game Freestyle” la canzone che vede la collaborazione di Fedez e tha Supreme che ha portato l’uomo condannato per l’omicidio dei genitori a minacciare una querela al rapper, appellandosi al diritto a essere dimenticato.
A cura di Redazione Music

"Flow delicato, pietre di raso, saluti a famiglia da Pietro Maso" è la frase di "No Game Freestyle" la canzone che vede la collaborazione di Fedez e tha Supreme che ha portato l'uomo condannato per l'omicidio dei genitori a minacciare una querela al rapper. Lo scorso maggio, infatti, il rapper milanese aveva pubblicato la sua prima collaborazione con il producer romano, un pezzo che ha collezionato oltre un milione di stream su Spotify e 2.6 milioni di views su Youtube, insomma, un discreto risultato per la canzone che, nelle sue barre riportava proprio il nome di Maso che a qualche mese di distanza ha deciso di querelare appellandosi, come dice il suo avvocato a La Nazione, al diritto all'oblio.

Negli anni scorsi Maso è stato anche protagonista di un paio di grosse interviste televisive in cui ha ripercorso quanto avvenuto, ovvero il perché abbia deciso di uccidere i genitori, omicidio che lo ha portato alla condanna di 30 anni. Un'intervista a Maurizio Costanzo andata in onda su Canale 5 e una lunga per Nove: "Pietro Maso chiede di essere dimenticato. Essersi trovato con nome e cognome in un brano di un artista famoso lo ha lasciato scosso" ha detto l'avvocato al quotidiano toscano, sorpreso che un personaggio con una storia come quella di maso faccia ancora parte dell'immaginario del Paese. Nonostante le apparizioni, quindi, l'uomo chiede il diritto all'oblio di fronte al quale, continua il legale, bisognerebbe fermarsi.

Per l'avvocato Maso – che ha appreso della canzone da qualcuno che l'aveva ascoltata – non può ritenersi un personaggio pubblico, nonostante la rilevanza che ha avuto il caso e le sue apparizioni in televisione a parlare del suo caso: "Non può diventarlo perché ha rilasciato interviste o ha partecipato a un programma, come invece mi sono sentito dire. Un fatto di cronaca di 30 anni fa non può essere considerato di attualità. Bisogna limitarsi, questo vale anche nel diritto di cronaca" ha chiosato l'avvocato. Da parte di Fedez per adesso non c'è stato alcun commento.

Fedez replica alla querela di Pietro Maso: "Quando uscirà l'album ne schiverò altre"
Fedez replica alla querela di Pietro Maso: "Quando uscirà l'album ne schiverò altre"
Fedez accusato di diffamazione da Pietro Maso per il testo di No Game Freestyle
Fedez accusato di diffamazione da Pietro Maso per il testo di No Game Freestyle
Il video di Fedez querelato da un esponente della Lega
Il video di Fedez querelato da un esponente della Lega
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni