211 CONDIVISIONI
26 Marzo 2017
15:21

Fedez, la pistola, i figli e gli insulti: “La D’Urso mi cantò la canzone dei Puffi”

In un’intervista al Corriere della Sera Fedez ha parlato a 360 gradi della sua vita, toccando il tour, la compagna, la sua vita e anche gli insulti che sono stati rivolti a lui e ai suoi familiari.
211 CONDIVISIONI
Fedez (LaPresse)
Fedez (LaPresse)

È nel pieno del suo primo tour con l'amico, socio e sodale J-Ax, Fedez, che a gennaio ha pubblicato "Comunisti col Rolex", album che continua a rimanere stabile nella top 10 degli album più venduti della settimana. Un tour nei palazzetti che ha un po' di date sold out e che il 28 marzo arriva a Napoli, quando i due si esibiranno al Palapartenope: solo palazzetti quindi, anche se in un'intervista al Corriere della Sera proprio il rapper milanese ha ammesso che un po' gli spiace non aver tentato la carta dello stadio, almeno a Milano dove i due hanno riempito per quattro volte di fila il Mediolanum Forum: "Avremmo potuto farlo a San Siro, ma ci siamo cagati sotto, temevamo di non riempirlo. Un peccato, visto come sta andando. Però possiamo essere contenti: di nostri colleghi che fanno quattro date al Forum non ce ne sono tanti. Forse Morandi e Baglioni" ha detto alla giornalista Elvira Serra a cui il cantante ha raccontato un po' di cose.

La pistola, ad esempio, quella che da ragazzo gli è capitato di portare appresso nello zaino, come ha scritto nel suo libro e come ha ammesso nell'intervista:

Il padre di un mio amico era appena uscito dalla prigione, dopo essersi fatto 30 anni, e veniva in giro con noi. La sera ci spostavamo alle Colonne di San Lorenzo, in quella vietta con il cartellone pubblicitario: nel weekend c’erano 1.500 persone, da avere paura, soprattutto i ricchi che parcheggiavano il motorino lì vicino

Fedez ha anche parlato dell'origine del suo nome, che deriva da una cartella salvata su un computer, della compagna, Chiara Ferragni, di cui gli piace il fatto che "è positiva e propositiva, molto espansiva e curiosa. E poi quando sei un personaggio pubblico e sei circondato da tante persone, diventi affascinante per loro in maniera poco disinteressata… Ecco, con Chiara queste cose sono escluse, ed è un ottimo punto di partenza", specificando che di matrimonio non se ne parla, ma di figli perché no: "Non mi sento di escluderlo. Penso di aver oltrepassato la linea del divertimento giovanile. Sì, un figlio è più verosimile".

Il rapper, inoltre, non lesina anche spunti per qualche polemica, con la D'Urso (i due, si sa, non si piacciono molto) che l'ultima volta che lo incontrò gli passò a fianco "cantando: ‘Noi puffi siam così…'”, e Jovanotti, su cui non si è voluto esprimere, se non per ricordare come "sua moglie ha cominciato a insultare mia madre su Twitter".

211 CONDIVISIONI
La nuova canzone di Fedez è una dedica a Chiara Ferragni: "Meglio del cinema"
La nuova canzone di Fedez è una dedica a Chiara Ferragni: "Meglio del cinema"
Il significato di Meglio del Cinema, la canzone di Fedez che fa piangere Chiara Ferragni
Il significato di Meglio del Cinema, la canzone di Fedez che fa piangere Chiara Ferragni
"Cuore in arresto, favorisca i sentimenti": canzone inedita e video integrale della proposta di Fedez
"Cuore in arresto, favorisca i sentimenti": canzone inedita e video integrale della proposta di Fedez
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni