Anni fa Federico Zampaglione aveva scritto una sceneggiatura tratta da "Bocca di rosa" che avrebbe voluto far diventare un film. Il cantante dei Tiromancino, che a breve partirà con il nuovo tour della band romana, infatti, è anche regista e le canzoni di Fabrizio De André di cui oggi cadono i 20 anni dalla morte sono sempre state, per lui, fonte d'ispirazione, come ci ha detto al telefono a margine della chiacchierata sul tour e su quello che vedremo a breve live.

Federico, De André è sempre stato importante per te, qual è il tuo rapporto con lui e la sua opera?

De André è stato un personaggio profetico, ma anche un grande ricercatore musicale, che non ha mai smesso di cercare sonorità, atmosfere musicali, andando a prendere vari tipi di musica. Il suo immaginario visivo era di una potenza devastante, i suoi testi, le storie che riusciva a raccontare, storie di personaggi marci, antieroi, di una società sempre pronta a divorare i propri figli. È stato un grande visionario ed è chiaro che dalle sue opere ci sia sempre la tentazione di farne dei film perché basta prendere a casa qualcuno dei suoi testi e contiene già una sceneggiatura, come ad esempio "Bocca di Rosa", ma penso anche a "Un giudice". Sono canzoni che già raccontano delle storie.

Del progetto di "Bocca di Rosa" ho scoperto poco fa, come mai non è mai stata portata a fondo?

Beh, ci stavo lavorando ma poi sorse un problema perché avevano fatto un film che più o meno riprendeva quella storia quindi ho dovuto accantonare quel progetto, però sarebbe stato un bellissimo film da fare

Hai mai pensato di riprendere in mano un progetto dedicato a lui?

Certo che mi piacerebbe, ma adesso sono talmente impegnato con la musica che dedicarmi a un film… Però ti devi prendere dei tempi lunghi in cui ti dedichi solo a quello e adesso faccio fatica essendo preso dalla musica, mi ci vorrebbe una vita parallela.

Senti ma se dovessi portarne una di canzone, quale sarebbe quella che si inserirebbe meglio nella tua setlist?

Probabilmente "Amore che vieni, amore che vai".