67 CONDIVISIONI

Fammi sentire bella di Mia Martini, testo e significato della canzone che dà il titolo al docu-film

“Fammi sentire bella” è uno degli ultimi inediti postumi della cantante, pubblicata nel febbraio 2020: una canzone che racconta le fragilità di Mia Martini.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
67 CONDIVISIONI

Immagine

Pubblicata nel 2020, a quasi 30 anni dalla sua registrazione, "Fammi sentire bella" di Mia Martini è uno dei successi postumi della cantante, diventato negli ultimi mesi anche il titolo di un documentario della Rai. Stasera su Rai 3 infatti, Sonia Bergamasco ripercorrerà la vita della celebre Mimì, anche attraverso i ricordi delle sorelle Loredana, Leda e Olivia, oltre a quelli di colleghe e amiche come Caterina Caselli e Dori Ghezzi. Una fragilità che viene riscontrata anche nel brano che prevede solo il piano e la voce di Mia Martini. Un singolo, che come ha rivelato uno dei suoi autori, Angelo Vasiglio, sarebbe dovuto arrivare sul palco del Festival di Sanremo 1992 al posto di "Gli uomini non cambiano".

Il significato di Fammi sentire bella

"Fammi sentire bella" è uno degli ultimi brani postumi della cantante calabrese Mia Martini, scomparsa nel lontano 1995. La canzone, di cui la Sugar ha acquistato i diritti, per poi pubblicarla a febbraio 2020, è un classico del repertorio della cantante. Scritto da Angelo Vasiglio, Giancarlo Bigazzi e Giuseppe Dati, il brano è un crescendo emotivo che racconta le fragilità in amore della cantante, una storia che vede l'abitazione condivisa con il proprio partner come lo scrigno segreto di un amore. Un amore che ha bisogno di certezze, ma soprattutto di presenza: "Speravo fossi tu, che a cena non ritorni quasi mai e io mi sento una sorella ormai". Nel ritornello, nel culmine emotivo della canzone, la ricerca di rassicurazioni, di certezze: "Fammi sentire stella al centro del tuo cielo e della tua malinconia ed allegria, fammi sentire, sentire bella".

Il testo della canzone di Mia Martini

E quando non ci sei
Io sto con me
Rimetto in ordine la biancheria
Suona il telefono
Riattaccano
Speravo fossi tu
Che a cena non ritorni quasi mai
Ed io mi sento una sorella ormai
Ci si vuole bene ma
Non ci si parla e non si urla
Stasera quando tornerai
Fammi sentire bella
Bella come il mare
Com'era fino a ieri il nostro amore
Stasera quando tornerai
Fammi sentire stella
Al centro del tuo cielo
E della tua malinconia ed allegria
Fammi sentire
Sentire bella
E le mie amiche mi consigliano
Giovani amanti, brillanti e rose
Ma tu sei preciso me
E senza te il resto è nulla
Stasera quando tornerai
Fammi sentire bella
E che mi vuoi bene
Che abbiamo tante cose ancora insieme
Io ne ho bisogno e tu lo sai
Di sentirmi quella
Che ti fa sognare
Ti fa allegria, malinconia
E tu mi fai sentire bella
Se vuoi sentire stella negli occhi tuoi
Sentire quella che vuoi
Sentire bella

67 CONDIVISIONI
Il Tre a Sanremo 2024 con Fragili, il testo e il significato della canzone
Il Tre a Sanremo 2024 con Fragili, il testo e il significato della canzone
Il testo e significato di Sei tu, la canzone di Fabrizio Moro a Sanremo 2022
Il testo e significato di Sei tu, la canzone di Fabrizio Moro a Sanremo 2022
Gazzelle a Sanremo 2024 con Tutto qui, il testo e il significato della canzone
Gazzelle a Sanremo 2024 con Tutto qui, il testo e il significato della canzone
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni