773 CONDIVISIONI
30 Agosto 2022
10:08

Ezio Bosso, arrivano inediti e registrazioni rare ispirate alle lettere dei partigiani

Uscirà a metà settembre un album di inediti e rarità di Ezio Bosso, ispirate dalle lettere di alcuni partigiani.
A cura di Redazione Music
773 CONDIVISIONI
Ezio Bosso (LaPresse)
Ezio Bosso (LaPresse)

Il prossimo 13 settembre Ezio Bosso avrebbe compiuto 51 anni, e per l'occasione sarà pubblicato un album che raccoglie materiale raro e inedito eseguito dal Quartetto d'Archi di Torino. Bosso è diventato in pochi anni un artista di riferimento nel panorama classico e non solo italiano, grazie alla sua esibizione al Festival di Sanremo, invitato da Carlo Conti, dove incantò il pubblico, riuscendo a mantenere una folto numero di fan che negli anni successivi riempivano completamente i suoi concerti. Queste nuove registrazioni, nate dal riordino delle partiture trovate nei suoi archivi, sarà pubblicato il prossimo 16 settembre per Buxus Records ed Edizioni.

L'album eseguito dal quartetto d'archi si chiamerà "The Four Letters" ed è ispirato a quattro lettere, appunto, di giovani partigiani che combatterono durante la Seconda Guerra Mondiale. Un'opera che è stata eseguita pochissime volte e a cui si aggiungono anche quattro estratti dal Quartetto N.2 "Quattordici danze per bambini intorno a un buco", che Gabriele Salvatores inserì nella colonna sonora di "Io non ho paura" come si legge anche sulla copertina dell'album. È stata la famiglia del pianista, compositore e direttore d'orchestra a organizzare, grazie al lavoro di alcuni amici e collaboratori di Bosso, il riordino e la collazione delle partiture

"Riaprire ogni partitura, trascriverla per formazioni diverse, trovare sempre nuove soluzioni, nuovi spunti" era per Bosso un approccio "di esploratore instancabile e cercatore di assoluto, da vero perfezionista quale è sempre stato" si legge in una nota citata dall'Ansa che scrive anche quali sono stati i collaboratori: la flautista e direttrice d'orchestra Silvia Catasta, a lungo assistente del Bosso compositore e dei musicisti Giacomo Agazzini, David Romano, Diego Romano e Claudia Ravetto. La scelta del quartetto N.4 è stata "meditata a lungo – dice sempre all'Ansa Tommaso Bosso, fondatore e amministratore delegato di Buxus Records e Edizioni -. Questa composizione, ispirata a quattro lettere di giovani partigiani caduti, ricordi a tutti che l'Ezio musicista non dimenticava mai i propri doveri etici di cittadino, quell'imperativo di impegno sociale che ha caratterizzato non solo la sua maturità, ma anche la sua giovinezza".

773 CONDIVISIONI
"Ezio Bosso - Le cose che restano" in onda stasera su Rai 3: "La vita è una musica meravigliosa"
La storia di Luigi, vincitore ad Amici 2022: tutte le curiosità sul cantante polistrumentista
La storia di Luigi, vincitore ad Amici 2022: tutte le curiosità sul cantante polistrumentista
767 di Cose Vere
Significato e testo di Giovani Wannabe, i Pinguini Tattici Nucleari non ne sbagliano una
Significato e testo di Giovani Wannabe, i Pinguini Tattici Nucleari non ne sbagliano una
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni