29 CONDIVISIONI

Eurovision Song Contest 2015: 10 cose che (forse) non sapete della competizione

Si terrà il 19, 21 e 23 maggio 2015 a Vienna la 60a edizione dell’Eurovision Song Contest. La competizione canora vedrà protagonista, per l’Italia, Il Volo. Ecco, però, alcune curiosità per prepararsi al meglio all’edizione 2015.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Francesco Raiola
29 CONDIVISIONI
Immagine

Partirà domani, 19 maggio la 60a edizione dell'Eurovision Song Contest, una delle manifestazioni musicali più seguite al mondo. Lo scorso anno se ne parlò molto grazie alla partecipazione e alla vittoria conseguente della Drag Queen Conchita Wurst che sconfisse concorrenti e pregiudizi con la sua "Rise Like A Phoenix", permettendo all'Austria di riportare in patria la competizione. Per l'Italia fu Emma a difendere i colori, senza grande fortuna. Quest'anno, però, tra i favoriti alla vittoria finale c'è proprio una band italiana, Il Volo. Sono i vincitori del Festival di sanremo, infatti, coloro che gareggeranno per riportare la competizione a Roma e i bookmaker li danno tra i favoriti, oltre alla stessa Wurst.

Non tutti, però, conoscono alcune curiosità su una manifestazione che ogni anni porta davanti al teleschermi centinaia di milioni di spettatori, non solo europei. Ecco 10 curiosità per prepararsi al meglio a questa nuova edizione.

Come, dove e quando nasce l'Eurovision Son Contest

La prima edizione dell'Eurovision Song Contest si tenne in Svizzera nel 1956 e vi parteciparono l'Olanda, la Svizzera, il Belgio, la Germania, la Francia, il Lussemburgo e l'Italia. A vincere fu proprio la nazione ospitante grazie a Lys Assia.

L'importanza di cantare in inglese

Nonostante alla manifestazioni partecipino tutte le nazioni aderenti alla Unione Europea di Radiodiffusione, che non prevede solo membri Stati dell'UE, è l'inglese la lingua che ha vinto più volte. Sono 29 quelle totali, con 20 nelle ultime 23 edizioni. Segue il francese con 14 vittorie. E sono proprio queste due le lingue in cui l'ESC è presentato.

Canzoni 3 minuti e niente animali sul palco

Le canzoni presentate non possono essere più lunghe di tre minuti e sul palco devono essere presenti massimo 6 persone. È assolutamente vietata la presenza di qualunque animale sul palco.

Non solo artisti europei

Nonostante il nome, l'ESC non prevede come visto la partecipazione esclusiva di artisti europei. La manifestazione, infatti, che racchiude tutti i Paesi aderenti al Unione Europea di Radiodiffusione, dà la possibilità di partecipazione anche a Israele, Città del Vaticano, Algeria, Egitto, Giordania, Libano, Marocco e Tuinisia, ma a parte Israele nessuno degli altri Stati ha mai presentato nessuno.

L'ospite d'eccezione del 2015

Quest'anno, in occasione del 60° anniversario della competizione è stato invitato un Paese extraeuropeo, l'Australia. La decisione viene dalla lunga storia che unisce l'ESC al continente australiano che lo trasmette dal 974 e da sempre apporta milioni di telespettatori.

Tutti i vincitori italiani

Nonostante l'Italia sia tra le Big Five (ovvero le Nazioni che, visto l'apporto economico all'UER, accedono direttamente alla finale) ha vinto solo due volte: nel 1964 grazie a Gigliola Cinquetti che cantò "Non ho l'età" e nel 1990 con Toto Cutugno e la sua "Insieme". Gli ultimi partecipanti sono stati Marcvo Mengoni ed Emma, che non hanno ottenuto risultati di rilievo. Da segnalare la partecipazione di Domenico Modugno con "Nel blu Dipinto di blu" che si aggiudicò 2 Grammy Awards, ma anche Gianni Morandi nel 1968 con "Occhi di ragazza".

Gli artisti di successo che vi hanno partecipato

Molti dei vincitori risulteranno sconosciuti alle orecchie dei più, ma nella Storia della manifestazione ci sono stati alcuni artisti che avranno una carriera importante. tra loro si ricordano, a parte il nostro Modugno, anche gli ABBA nel 1974, Cèline Dion che vinse nel 1988, Julio Iglesias.

Elhaida Dani in gara per l'Albania

In realtà, quest'anno, ci sarà anche un'altra artista abbastanza conosciuta nel nostro Paese. Elhaida Dani, infatti, è la vincitrice, nel 2013, della prima edizione di "The Voice Of Italy"

Qual è il Paese che ha vinto più volte?

Quale è stata la Nazione con il maggior numero di vittorie della Storia? No, non è l'Inghilterra e neanche la Francia, bensì l'Irlanda, che ha riportato 7 vittorie: la prima volta nel 1970 e l'ultima nel 1996.

Donne vs Uomini

Per quanto riguarda il computo uomini contro donne a farla da padrona sono proprio queste ultime che possono contare su 28 vincitrici contro 7

29 CONDIVISIONI
Il Volo favorito per la vittoria dell'Eurovision Song Contest
Il Volo favorito per la vittoria dell'Eurovision Song Contest
Il Volo alla conquista dell'Eurovision Song Contest: favoriti dai bookmaker
Il Volo alla conquista dell'Eurovision Song Contest: favoriti dai bookmaker
Eurovision Song Contest 2015: vince la Svezia
Eurovision Song Contest 2015: vince la Svezia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views