Un anno fa Emma si sta approntando per tornare con il suo ultimo album "Essere qui" di cui era uscito il primo singolo "L'isola" a Capodanno, anteprima di un lavoro che sarebbe uscito poche settimane dopo. A un anno di distanza la situazione è chiaramente diversa, nessun album in uscita – la riedizione è stata pubblicata qualche settimana fa in una versione che ha previsto anche il primo numero di un magazine che per adesso ha giocato sull'autobiografia della cantante – ma un live che ripartirà tra poco meno di un paio di mesi.

Emma e gli hater

Eppure se c'è una cosa che non lascia mai respirare la cantante pugliese, tra le principali artiste contando il seguito social, sono le polemiche per qualsiasi cosa faccia. Il fenomeno haters è uno di quelli che più l'assilla, al punto da avergli anche dedicato una canzone nell'ultimo album, ma è quotidiana la lotta che la cantante combatte contro le critiche continue (e per la maggior parte delle volte gratuite) per qualunque cosa faccia.

La foto con la pelliccia

L'ultimo esempio, a cui la cantante ha voluto rispondere, è stata quella che ha riguardato una pelliccia con cui si era fatta fotografare nella vacanza che sta facendo a Saint Moritz dove per la prima volta la cantante ha visto neve e montagne ("La mia prima volta. Non avevo mai visto la neve e la montagna. Figuratevi una bufera. Tutto bene!" aveva scritto nella prima foto della vacanza pubblicata): "Arrivederci #stmoritz ! È stato bellissimo ❤️ Adesso carica di energia ritorno a casa .. C’è un TOUR da organizzare !!!" aveva scritto, prima di aggiungere un PS che diceva: "Per le simpaticone che si stanno già alterando la pelliccia è FINTA!!! FINTA !!! FINTA !!!!".

L'ironia della cantante

Ma specificare è servito a poco e per questo motivo la cantante ha voluto anche dedicare una storia alla dimostrazione di come la sua pelliccia fosse sintetica: "Sto ancora leggendo una valanga di insulti su una pelliccia che è troppo bella per essere finta e infatti è 100% acrilico e voi non avete idea di quanti peluche sono stati ammazzati per fare questa pelliccia. Spero che questa polemica finisca qui" ha chiosato Emma che dopo la vacanza può tornare a preparare la nuove versione dell'Essere qui Tour.