118 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Emma festeggia i 10 anni di Oltre: “Ho smentito chi diceva che sarei durata solo qualche mese”

Sono passati dieci anni da quando Emma Marrone ha pubblicato il suo primo Ep “Oltre”, uscito poco prima della fine dell’edizione di Amici che l’avrebbe vista vittoriosa. Una carriera cominciata in quel modo e che dopo dieci anni la vede ancora tra le protagoniste della musica italiana: “È stato bello smentire che si ostinava a dire che non sarei durata più di qualche mese”.
A cura di Redazione Music
118 CONDIVISIONI
Immagine

Sono passati dieci anni da quando Emma Marrone ha pubblicato il suo primo Ep "Oltre", uscito poco prima della fine dell'edizione di Amici che l'avrebbe vista vittoriosa. Una carriera cominciata in quel modo e che dopo dieci anni la vede ancora tra le protagoniste della musica italiana. Lei lo sa e lo scrive, togliendosi anche un piccolo sassolino dalla scarpa, contro chi non avrebbe scommesso un euro sul prosieguo della sua carriera. Emma è chiusa in casa, in isolamento, come tutto il Paese e in questi giorni sta allietando il suo pubblico con alcune dirette Instagram, in attesa di sapere cosa ne sarà del suo concerto all'Arena di Verona in cui avrebbe dovuto festeggiare anniversario e compleanno.

I 10 anni di Oltre

"Il 16 marzo 2010 usciva il mio primo disco ‘OLTRE' e da quel giorno non mi sono più fermata – ha scritto Emma su Instagram -. Le battaglie da combattere sono state davvero tante anzi forse troppe, ma le soddisfazioni sono state infinite fino ad oggi. È stato bello smentire che si ostinava a dire che non sarei durata più di qualche mese e che il mio modo di cantare non avrebbe fatto breccia nel cuore della gente. Avevo ragione io. Spero che questo sia solo il primo compleanno ‘importante' che di cose da dire e da dare ne ho pieni la testa e il cuore soprattutto per chi come me ha imparato a guardare Oltre… BUON COMPLEANNO A NOI ❤️ #oltre #10anni #fortuna1″.

Le Luci blu di Emma

Lo scorso 6 marzo, Emma aveva pubblicato "Luci blu", il suo nuovo singolo tratto dall'ultimo album "Fortuna". Il singolo era una delle prime canzoni cantate dalla cantante dopo lo stop dovuto all'intervento: un'esibizione che si era tenuta durante la convention Universal. A volte quando ti manca profondamente qualcuno rischi di impazzire – racconta Emma parlando della canzone – Sei talmente sopraffatto dall’odore della sua assenza che credi di sentire e di vedere la sua presenza intorno a te, accanto a te. I ricordi ti aiutano a sopravvivere a questo dolore così frustrante che ti scava l’anima goccia dopo goccia. Poi arriva il giorno in cui devi andare avanti e devi imparare a lasciare andare questa persona che se è stata davvero ‘tua' in qualche modo e in mille forme diverse resterà sempre con te". Il 9 marzo, poi, è stato pubblicato anche il video della canzone, girato da Paolo Mannarino, con la partecipazione dell’attore Alessandro Roja, per la prima volta protagonista di un video musicale, e della stessa Emma.

118 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views