"Ogni volta che finisce è così…Mi sembra il più bello di tutti quelli che ho fatto. Grazie ancora a tutti, sopra e dietro e sotto e davanti a quel palco. Il bene è gigante. Evviva tutti noi! Vi voglio bene" ha scritto sulla sua pagina Instagram Elisa che ha appena concluso il suo "Diari Aperti tour" conclusosi il 31 maggio al Teatro Rossetti di Trieste (sold out) dopo due mesi e mezzo di tour in giro per i teatri italiani. Un ringraziamento ai fan, ma anche a coloro che l'hanno aiutata dietro le quinte e sul palco, prima però di rimettersi in cammino, dal momento che oggi è stato annunciato una nuova leg del tour che la vedrà protagonista dei palazzetti italiani.

Tutte le date del tour nei palazzetti

Dopo il giro di cinquanta teatri con tutto esaurito, Elisa porterà l'ultimo album (certificato platino) nei palasport italiani il prossimo autunno. Le prime date annunciate la vedranno impegnata il 25 novembre al Pala Alpitour di Torino, prima di proseguire il 27 novembre al Mediolanum Forum di Milano, il 9 dicembre alla Unipol Aeena di Bologna, il 12 dicembre al Mandela Forum di Firenze e il 17 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma per le date annunciate di un evento che probabilmente si allungherà nel tempo e i cui biglietti saranno in vendita a partire dal 5 giugno (dalle ore 11.00) sul sito di Ticketone.

Il successo di "Vivere tutte le vite"

Sono le prime date annunciate, ma probabilmente nelle prossime settimane ne saranno aggiunte altre. Nella nota stampa che accompagna la notizia  si parla di "un tour totalmente nuovo nella scaletta, nella formazione e negli arrangiamenti, prodotto e organizzato da Friends and Partners" in cui "l'artista mostrerà la sua voglia sperimentare e quel suo eclettismo che le permette di spaziare dall'inglese all'italiano, dall'elettronico all'acustico, in maniera unica e vincente". Al momento Elisa è protagonista in tutte le radio grazie al singolo "Vivere tutte le vite" (secondo nella classifica dei pezzi più suonati in radio) che la vede duettare assieme al cantautore romano Carl Brave, che arriva dopo l'uscita di "Se piovesse il tuo nome" e "Tua per Sempre" che sono stati certificati rispettivamente doppio Platino e Platino.