Einar (ph Riccardo Ambrosio)
in foto: Einar (ph Riccardo Ambrosio)

Niente da fare per Einar, ex partecipante di Amici di Maria De Filippi e concorrente all'ultimo Festival di Sanremo: il cantante, infatti, ha annunciato,oggi, la cancellazione delle sue prime due date live previste  a Roma (20 maggio, Largo Venue) e a Milano (22 maggio, Magazzini Generali). Per adesso non è una vera e propria cancellazione quanto un rinvio a data da definirsi per il prossimo tour invernale, mentre il motivo ufficiale è dovuto a "ragioni logistico-organizzative non dipendenti dalla volontà dell’artista". Il cantante di origini cubane, quindi, dovrà aspettare qualche mese prima di potersi esibire dal vivo e proporre le canzoni di "Parole nuove" il suo primo al um che prende il nome dal brano (scritto da Antonio Maiello, Enrico Palmosi e Nicola Marotta) con cui il giovane artista ha fatto il suo esordio tra i big del festival dopo aver vinto uno dei due posti disponibili, assegnati grazie alla vittoria della prima edizione di Sanremo Giovani, nel format spostato a dicembre e vinto anche da Mahmood, che si sarebbe aggiudicato la gara finale con "Soldi".

Il rimborso dei biglietti

Gli organizzatori hanno anche reso note le modalità di rimborso per le due date cancellate:

I rimborsi per i biglietti acquistati sono da richiedere entro il 31 maggio secondo le seguenti modalità. Se l’acquisto è stato effettuato in un Punto Vendita TicketOne è possibile chiedere il rimborso del biglietto presso lo stesso Punto Vendita consegnando i biglietti in originale entro e non oltre il 31 maggio. Se l’acquisto è stato effettuato on line o tramite call center, il customer service invierà una e mail ai clienti contenente i dettagli.  Mailticket: Chi ha acquistato online su Mailticket riceve il rimborso del biglietto direttamente sulla carta con cui ha effettuato l’acquisto.

La storia di Einar

Nel 2018 Einar è arrivato fino alle fasi finali di Amici, chiudendo in terza posizione l'edizione vinta da Irama, e cominciando realmente un percorso che fino a poco prima non l'aveva mai visto esibire dal vivo né prendere lezioni di canto. Come da copione, sulle note finali della trasmissioni il cantante pubblicò il suo primo Ep intitolato semplicemente "Einar", con cui ha anche fatto capolino nella top 10 della classifica degli album più venduti della settimana, prima di attendere i risultati (fortunati) che lo avrebbero portato sul palco dell'Ariston.