La popstar Ed Sheeran e l'attaccante del Manchester United Marcus Rashford si sono uniti per offrire pasti in maniera gratuita ai bambini in difficoltà nel Regno Unito. Durante il periodo di assenza scolastico dovuto all'"Autumn half term", il governo non fornisce ai bambini vulnerabili pranzi gratuiti, e per questo motivo la coppia si è mossa in questa direzione, con Ed Sheeran che ha messo a disposizione il suo ristorante a Notting Hill per la distribuzione del cibo.

Il pasto offerto dal ristorante di Notting Hill

Dopo la nascita della figlia, Ed Sheeran ha deciso di aiutare i bambini in difficoltà del Regno Unito, soprattutto durante la pausa scolastica dovuta all'"Autumn half term", in cui il governo non distribuisce pranzi gratuiti. La popstar, tramite il profilo Instagram del suo ristorante "Bertie Blossoms", ha condiviso tutte le disposizioni per prelevare cibo gratuito nel ristorante, distribuito in determinate fasce orarie. Ad accompagnarlo in questa avventura Marcus Rashford, attaccante del Manchester United e uno dei più grandi promotori di petizioni per affievolire lo stato di povertà nel Regno Unito. Nelle scorse settimane, l'attaccante aveva lanciato una petizione per prolungare l'erogazione di pasti scolastici gratuiti durante la settimana di pausa: la petizione è stata la quinta più firmata nella storia parlamentare del Regno Unito. Ed Sheeran ha raccolto la palla al balzo, dimostrando la sua vicinanza alle persone in difficoltà nel suo paese.

La petizione di Rashford

Durante i mesi di aprile e maggio, l'attaccante del Manchester United Marcus Rashford ha chiesto al governo inglese un cambiamento sulla riforma del rifornimento alimentare durante la stagione estiva alle famiglie bisognose, con il primo ministro Boris Johnson, che inizialmente aveva negato questo fondo economico. Dopo il primo mese di campagna fondi da parte del calciatore, in collaborazione con l'ente di beneficenza Fareshare Uk, erano stati raccolti 24 milioni di euro, una cifra raggiunta anche grazie alla larga donazione del calciatore. Dopo una discussione in parlamento, avuta nei primi giorni di giugno, Boris Johnson ha comunicato attraverso il suo portavoce l'istituzione di un nuovo fondo alimentare per fornire cibo gratis durante il periodo estivo, con quasi 150 milioni di euro a disposizione per tutto il Regno Unito. Rashford, grazie alla sua campagna mediatica, è stato insignito di alta onorificenza da parte di una delle più grande autorità della comunità di Manchester: High Sheriff Eamonn O'Neal.