25 Giugno 2013
23:03

È morto Gianfranco Baldazzi, scrisse per Mina, Morandi e Dalla

Muore a Roma Gianfranco Baldazzi, ha scritto per Mina, Gianni Morandi, Lucio Dalla, Ornella Vanoni e Ron. Era nato a Bologna nel 1943.
A cura di Andrea Parrella

È morto Gianfranco Baldazzi, quest'oggi, a Roma. Noto come uno dei più grandi parolieri della musica italiana, collaborò con grandi nomi, scrivendo alcuni tra i pezzi più celebri del panorama musicale nostrano. Mina, Gianni Morandi, Lucio Dalla, Ornella Vanoni e Ron tra i grandi che avevano avuto la possibilità di collaborare con lui. La complicazione di un'operazione hanno provocato il decesso dell'uomo, nato a Bologna nel 1943. Ha scritto pezzi indimenticabili come Occhi di ragazza Piazza Grande. E' stato direttore artistico dell'etichetta discografica di Lucio Dalla che ha lanciato tra gli altri Samuele Bersani.

Baldazzi entra nel mondo della musica come paroliere sul finire degli anni '60, iniziando subito a collaborare con grandi nomi della musica, specie quelli emergenti che gravitavano nella sua stessa città natale, come quelli della scuderia Dalla (nella quale figurava anche Ron, con cui fu co-autore di moltissimi titoli), oppure Gianni Morandi.

Di pari passo la sua professione di paroliere si affiancava a quella di critico musicale ed esperto di musica in tv, giornali e radio. Ma soprattutto sarà sempre impegnato nell'attività di produttore, ed è grazie a lui (non solo a lui) che artisti come Samuele Bersani riusciranno ad emergere nell'ambito nazionale. Sino agli ultimi anni ha collaborato anche con RAI International, per la quale conduceva la rubrica radiofonica Notturno Italiano.

"Grande figlio di Puttana", addio a Gianfranco Baldazzi
E' morto Luciano Vincenzoni, scrisse la
E' morto Luciano Vincenzoni, scrisse la "trilogia del dollaro" con Sergio Leone
Mina Settembre 2, anticipazioni quinta puntata 30 ottobre: Mina rischia di trovarsi nei guai
Mina Settembre 2, anticipazioni quinta puntata 30 ottobre: Mina rischia di trovarsi nei guai
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni