È morto Genesis P-Orridge, fondatore dei Throbbing Gristle, gruppo musicale britannico fondato il 3 settembre 1975 a Londra che ha dato il via al genere della musica industrial e dell'acid house. Nato a Manchester il 22 febbraio 1950, pseudonimo di Neil Andrew Megson, Genesis P-Orridge ha iniziato la carriera nei primi anni Settanta con i COUM Transmissions diventati dopo, insieme a Peter Christopherson e Chris Carter, i Throbbing Gristle. Antidivo e provocatore, Genesis P-Orridge è stato tra i primi sostenitori del ‘gender fluid', riferendosi a se stesso sempre come un ‘lui-lei'. La sua sessualità fu un "progetto" messo a punto con sua moglie Jacqueline Breyer, scomparsa nel 2007. L'idea era quella di fondersi in una sola persona di genere indefinito attraverso la chirurgia estetica, chiamando questo aspetto come ‘pandroginia'.

La morte di Genesis P-Orridge

Con lo scioglimento dei Throbbing Gristle, Genesis P-Orridge fonderà con Peter Christopherson gli Psychic TV, con i quali si dedicherà alla musica psichedelica, all'elettronica e all'acid house. È morto nella sua casa di Manhattan, stroncato dalla leucemia. Il cantante era malato da due anni. A dare la notizia della morte sono state le sue figlie Genesse e Caresse: "Con dolore annunciamo la scomparsa del nostro amato padre, Genesis Breyer P-Orridge. Sarà messo a riposare insieme all'altra sua metà, Jaqueline che ci ha lasciato nel 2017. Ora saranno finalmente insieme."

La musica dei Throbbing Gristle

"Throbbing Gristle", un nome derivante da una espressione gergale che significa ‘erezione fulminante'. Artisticamente influenzati da "The Velvet Underground" e dalla letteratura di William S. Burroughs e Brion Gysin, i Throbbing Gristle hanno gettato un ponte tra pop e sperimentazione, inventando di fatto il genere "industrial". Durante i loro live facevano uso di videoart provocatoria, da immagini pornografiche a campi di concentramento nazisti, immagini che diedero al gruppo una pessima reputazione.