Ve lo abbiamo anticipato qualche giorno fa: a breve i Negramaro torneranno ad essere protagonisti dello scenario rock italiano con un nuovo album, dal titolo ancora ignoto, che uscirà a novembre, preannunciandosi come uno dei dischi più attesi dell’autunno.

La band, intanto, si è cimentata con una nuova, importante, sfida: porta la sua firma, infatti, la colonna sonora di Vallanzasca – Gli angeli del male, il nuovo film di Michele Placido, presentato ieri fuori concorso alla 67esima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.

È la prima volta che i Negramaro realizzano un’intera colonna sonora originale, pur avendo già una certa familiarità con il cinema – il gruppo vanta collaborazioni con Alessandro D’Alatri per La Febbre, con Giovanni Veronesi per Manuale d’Amore 2 e con Daniele Gangemi per l’opera prima Una notte notte blu cobalto, grazie alla quale Giuliano Sangiorgi ha vinto il premio per la miglior colonna sonora al Magna Grecia Film Festival 2010.

Vallanzasca – Gli angeli del male, in uscita al cinema venerdì 21 gennaio, è stato accolto al Lido di Venezia tra numerose critiche, accusato di mitizzare uno dei più spietati criminali degli ultimi trent’anni. La pellicola racconta, infatti, la vita di Renato Vallanzasca, condannato a quattro ergastoli, sottoforma di un lungo flashback, durante il quale il protagonista ripercorre la sua esistenza, dall’infanzia fino all’ingresso nella banda della Comasina.

Nel ruolo di Vallanzasca troviamo Kim Rossi Stuart

negramaro

, che è anche coautore della sceneggiatura, insieme a Placido e ad Andrea Purgatori. Lo stesso Kim Rossi Stuart si è fidanzato con Ilaria Spada, conosciuta proprio sul set. Nel cast anche Filippo Timi, Moritz Bleibtreu, Valeria Solarino, Paz Vega e Francesco Scianna.