Dua Lipa ha annunciato il suo tour europeo che toccherà l'Italia per una data a Milano. La popstar salirà sul palco del Mediolanum Forum di Assago il prossimo 30 aprile, per l'unica data italiana toccata dal "Future Nostalgia tour" che partirà da Madrid il prossimo 26 aprile. Un tour che prende nome dal suo prossimo album di cui ha appena annunciato il nome con una foto su Instagram: Dua Lipa, infatti, ha postato una foto che la ritrae in bikini mostrando alcuni tatuaggi tra cui quello col nome dell'album sul braccio sinistro, mostrato ancora meglio nell'immagine successiva.

Come e quando acquistare i biglietti per il concerto di Dua Lipa

Live Nation, che ha organizzato il tour ha fatto sapere che "i biglietti per la data italiana saranno disponibili per l’acquisto a partire dalle ore 9 di venerdì 6 dicembre sui siti di Live  Nation, di Ticket Master e di TicketOne", e che i pacchetti VIP del tour includono “Dua’s House Party” che sarà disponibile su un sito dedicato. I proventi avranno anche un intento benefico dal momento che una parte del costo sarà devoluta in beneficenza all’Unicef e alla Sunny Hill Foundation, mentre sempre LV fa sapere che "diverse misure saranno intraprese per contrastare il bagarinaggio online, con biglietti nominali in UK, con opzioni di rivendita da fan a fan e limiti nell’acquisto dei biglietti".

Il nuovo album di Dua Lipa in uscita nel 2020

Dua Lipa è una delle popstar più conosciute al mondo e poche settimane fa ha presentato il suo ultimo album con il singolo "Don’t Start Now", canzone da oltre 590 milioni di visualizzazioni su Youtube e oltre 100 milioni di stream. Il brano è stato presentato anche agli ultimi American Music Awards: "Quello che volevo fare con il mio nuovo album era uscire dalla mia comfort zone e mettermi alla prova, così da creare brani che potessero suonare come certe hit pop che adoro e sono rimaste nella storia – ha raccontato la cantante -. Ho voluto però che questi brani fossero miei e basati sulla mia esperienza. Sono stata ispirata da tantissimi artisti che amo: da Gwen Stefani a Madonna, da Moloko a Blondie, passando per gli Outkast solo per nominarne alcuni".