8 Maggio 2016
10:38

Dopo la crisi Gianluca Grignani ringrazia Ramazzotti e i ‘fratelli’ Briga e i Tiromancino

Eros Ramazzotti, Briga e Federico Zampaglione dei Tiromancino hanno voluto augurare l’in bocca al lupo a Gianluca Grignani, uscito con il nuovo album e protagonista di piccolo caso dovuto a una crisi da stress.

Gianluca Grignani ha voluto ringraziare chi, in momenti di grossa difficoltà, ha voluto stargli vicino schierandosi pubblicamente al suo fianco. Un momento altalenante tra la gioia del nuovo album, ‘Una strada in mezzo al cielo‘, uscito venerdì scorso e la crisi di panico che l'ha colpito lo stesso giorno scatenando qualche polemica attorno alla possibilità che si fosse potuto trattare di un'intossicazione etilica: ‘Grazie a chi mi sta dimostrando affetto…a voi, ai giornalisti (quei tanti che hanno scritto la verità perché mi conoscono), grazie di cuore ad Eros Ramazzotti, ai miei fratelli Briga e Tiromancino. Vi voglio bene G'.

La dedica di Ramazzotti

Un messaggio lanciato a tre artisti importanti per il cantante, con due di loro che hanno collaborato all'album (una rivisitazione in versione semiacustica di alcuni dei suoi successi) e che il giorno stesso dell'uscita dell'album hanno voluto dimostrargli vicinanza dai propri social. Ramazzotti ha scritto che ‘L'augurio è di ottenere tutto il meglio per questo tuo album, forza Gianluca Grignani !!' rilanciando un post ufficiale della Sony, mentre il rapper e la band romana hanno voluto mandargli messaggi più lunghi e privati.

Il messaggio di Briga

Briga ha voluto sottolineare l'importanza che l'autore di ‘Destinazione paradiso' ha avuto per lui:

Tu sei così. E a me vai bene così. Forse non passerai questo giorno, il giorno dell'uscita del ventennale, come avresti voluto, ma quante cose in fondo non sono andate come volevi, come volevamo.
Con la tua musica ho imparato ad amare, a conoscermi, a sognare, a desiderare. Proprio tu me lo hai insegnato, che probabilmente non sei stato amato quanto avresti voluto. Ma se a un bambino non insegnano a parlare come potrà comunicare un giorno? E se a una donna non insegnano il rispetto del proprio corpo, come potrà essere una donna, un giorno? Tu hai un potere straordinario. Il potere di trasmettere qualcosa che senti e che nessuno ti ha mai insegnato. Solo perché ce l'hai dentro. E lo trasformi in musica.
E allora "Musica, dai, suona più forte. Non voglio sentire quello che non riesco a capire".
E per non sentirli oggi come sempre alzerò il volume dello stereo a cannone e il mondo si fermerà di nuovo.
Questi non hanno idea di chi sia Gianluca Grignani.
Forza, Gianluca.
Tu sei così. E a me vai bene così.

Il messaggio dei Tiromancino

I Tiromancino, nella persona di Federico Zampaglione, che ha collaborato con lui nella riedizione di ‘Galassia di melassa', hanno voluto ricordare il brano cantato assieme e dare al collega e amico l'in bocca al lupo di pronta guarigione:

Oggi esce Una Strada In Mezzo Al Cielo del mio amico Gianluca Grignani. Un disco in cui ricanta i suoi brani più significativi con vari colleghi. Il nostro duetto è su Galassia Di Melassa. Sono molto contento di come è venuta questa canzone nella nostra versione .. Davvero intensa.
Auguro a Gianluca di tornare presto sul campo dopo l' accumulo di stress che lo ha colpito ieri, stress dovuto alla tensione per l' uscita del disco .. Del resto a volte la pressione che ci si ritrova addosso in questi frangenti non è affatto facile da gestire. Tante e troppe aspettative, vai e vieni continuo, interviste, radio, web, stampa, tv. Tutto compresso in schedule frenetici etc etc ..
Comunque è un bel disco e il resto poco conta.
Daje Gianlù sei una roccia !!👍🏻😜
Fede

Gianluca Grignani: 'Le crisi di panico sono la mia debolezza, ma ne uscirò'
Gianluca Grignani: 'Le crisi di panico sono la mia debolezza, ma ne uscirò'
Gianluca Grignani sulla figuraccia di Capodanno:
Gianluca Grignani sulla figuraccia di Capodanno: "Grazie a Gigi, Briga e chi mi sostiene"
Gianluca Grignani e le crisi d’ansia: “Chiedo scusa ai miei figli, mi prendo una pausa”
Gianluca Grignani e le crisi d’ansia: “Chiedo scusa ai miei figli, mi prendo una pausa”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni