Young Signorino, il trapper diventato un piccolo fenomeno in queste ultime settimane, ci riprova e annuncia le nuove date del tour dopo la cancellazione del concerto previsto al Monk lo scorso 25 maggio. Ha fatto molto discutere il non concerto capitolino che avrebbe dovuto confermare con numeri "reali" quelli che sono i numeri online e l'hype che si è creato attorno al cantante di Cesena che grazie a canzoni come "Dolce Droga", "Mmh ah ah ah" – rifatta anche da Dolcenera nel suo lavoro di cover trap – e "La danza dell'ambulanza" è riuscito a ritagliarsi uno spazio nella discussione musicale italiana. Una discussione più ampia, in realtà, che non analizza solo la sua valenza musicale – il cui raggio spazia dall'Aphex Twin italiano all'odio totale – ma anche la sua vita, anche a causa (o ‘grazie') ad alcune interviste, come quella a Rolling Stone in cui si definisce figlio di satana o quella surreale da Chiambretti.

I problemi live

Per adesso i live hanno creato non pochi danni ("Signorini riguardo al live del 25 a Roma è successo gli organizzatori del locale mi hanno causato dei problemi psicologici oltre che organizzativi, 400 biglietti venduti e sono veramente dispiaciuto! Ci rivediamo presto Roma" ha detto dopo la cancellazione del concerto al Monk), come avvenuto anche nei giorni scorsi a Padova quando dal palco ha litigato con un fan che aveva lanciato un bicchiere sul palco.

Le date complete del tour

Ma nonostante ciò proprio oggi il cantante ha annunciato il tour che lo vedrà protagonista a partire dal 2 giugno quando si esibirà alla Festa brutta di Villa Villacolle nella sua città natìa, prima di proseguire il 7 giugno a La Vie En Rose, Imola (BO), il 9 giugno all'AMA Music Festival di Bassano del Grappa (VI), il 13 giugno all'HELLinPARTY a Firenze, il 14 giugno al Patio Club di Torino, il 15 giugno al Social Club di Brescia, il 16 giugno al Panigaccio Club di Colleretto Giacosa (TO), il 21 giugno al Plaza Disco di Roè Volciano (BS), il 27 giugno al Parco della Musica di Padova e il 30 giugno  all'Alcatraz di Milano.