27 Febbraio 2017
18:24

Damien Rice contro il secondary ticketing e annuncia “un altro concerto a Napoli”

Anche Damien Rice contro il secondary ticketing: in occasione del concerto che terrà a Napoli il prossimo maggio, il cantautore irlandese che si esibisce per un progetto benefico si scaglia contro il bagarinaggio online e annuncia un ritorno in terra partenopea.

Pochi giorni fa Damien Rice ha annunciato che sarà a Napoli per un concerto benefico che sarà focalizzato sul lancio del progetto “Breath” dello street artist spagnolo Escif, che creerà una batteria vivente sul fianco di una montagna brulla, il Monte Olivella (Cilento). Un'idea che unisce un grande artista, autore di bellissime canzoni, a un progetto che prevede di riforestare l’Olivella, una montagna alta 1.000 metri, che ha subito una deforestazione parziale che ancora oggi causa inondazioni nelle aree circostanti e a cui saranno devoluti tutti gli incassi della serata all'Acacia. Un'occasione importante per Napoli, che solo in questi ultimi anni sta tornando a vivere concerti di respiro internazionale, che il cantante non vuole sia sporcata dal fenomeno del secondary ticketing, ovvero dal bagarinaggio che viene fatto su alcune piattaforme online.

Il concerto del cantante, infatti, è andato sold out in pochissimi minuti, provocando la vendita di alcuni biglietti su alcuni di questi siti a prezzi maggiorati; nessun rispetto, quindi per l'idea benefica dietro al progetto e per questo il cantante ha rilasciato una dichiarazione ufficiale di condanna a questo fenomeno e un invito ai fan, lasciando intendere che quello annunciato possa non essere l'unico appuntamento in terra partenopea che potrebbe avvenire nel giorno immediatamente precedenti o successivi se non addirittura nel giorno stesso con un doppio appuntamento.

Quello che avverrà lo sapremo con certezza nei prossimi giorni, per ora resta l'appello che Rice ha postato anche sui suoi social:

Cari Viagogo e venditori del ’secondary ticketing’, il concerto organizzato a Napoli  il 19 maggio nasce come evento di beneficenza.Il ricavato sarà devoluto al progetto di rimboschimento del Monte Olivella, Sapri. Vi preghiamo di cessare la rivendita dei biglietti sui vostri siti ribadendo che il profitto è destinato alla natura. Caro consumatore, il concerto è esaurito. Vi preghiamo di non comprare i biglietti a prezzi maggiorati da Viagogo e siti affini.Ci sarà un altro concerto di Damien Rice a Napoli in un altro momento. Damien Rice & Escif

Damien Rice torna in Italia: prima volta a Napoli tra musica e impegno civile
Damien Rice torna in Italia: prima volta a Napoli tra musica e impegno civile
Ballo sfrenato e sexy tra la folla: Damien Rice si scatena dopo il concerto
Ballo sfrenato e sexy tra la folla: Damien Rice si scatena dopo il concerto
Canta
Canta "Hallelujah" con il pubblico: Damien Rice suona tra la folla
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni