96 CONDIVISIONI

Dall’indie a Sanremo 2013: ecco i Marta sui tubi

Sono una delle migliori band indipendenti in circolazione, finalmente arrivano al Festival di Sanremo dopo diversi tentativi con due inediti: “Dispari” e “Vorrei”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
96 CONDIVISIONI
marta-sui-tubi

Si sono fatti le ossa per anni nei club bolognesi, dove la musica è prodotto cittadino al pari delle taglialatelle, i Marta sui tubi sono la sorpresa indipendente di questo Festival di Sanremo 2013. Il loro album d'esordio, Muscoli e dei, viene pubblicato nel 2003 e si impone all'attenzione di critica e pubblico, diventando il miglior gruppo indipendente ricevendo il premio MEI. Il secondo album, C'è gente che deve dormire, è datato 2005 e vanta collaborazioni quali Moltheni, Paolo Benvegnù e Bobby Solo. Nel 2008 fondano la Tamburi Usati, etichetta indipendente anagrammando il nome della band e, sotto questa etichetta vengono pubblicati i loro successivi lavori, Nudi e crudi e Sushi&Coca. Al Festival di Sanremo 2013 saranno presenti con due brani: Dispari e Vorrei.

96 CONDIVISIONI
Marta sui tubi, artisti di strada a Sanremo 2013
Marta sui tubi, artisti di strada a Sanremo 2013
Marta sui Tubi cantano Dispari
Marta sui Tubi cantano Dispari
Marta sui Tubi cantano Vorrei
Marta sui Tubi cantano Vorrei
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views