cristina-dona-nuovo-album

Esce il 25 gennaio il nuovo album di Cristina Donà Torno a casa a piedi. Un gradito ritorno dopo oltre due anni di silenzio da parte della cantautrice 43enne, formatasi dallo scenario rock indipendente che ha dato le origini ad Afterhours e Marlene Kuntz, nel corso dei primi anni Novanta.

Un disco molto personale, contrassegnato da fatti che hanno caratterizzato la Donà, come la sua maternità, verificatasi lo scorso anno, e la morte della figlioletta di Nicolò Fabi, avvenimento che ha toccato molti musicisti italiani, coinvolti proprio dallo sfortunato cantautore romano in un evento di beneficenza. Il brano ‘Più forte del fuoco’ è dedicato proprio a Fabi.

"In un periodo di sovraesposizione mediatica, dove tutti spingono per apparire, ho voluto fare un passo indietro e scoprire la straordinarietà del quotidiano, raccontando alcuni momenti di vita comune, normale" racconta la cantante milanese che per le dieci tracce inedite incluse in Torno a casa a piedi ha collaborato con Saverio Lanza (già produttore di Biagio Antonacci e Vasco Rossi), che ha contribuito anche a co-comporre le musiche.

“Questo è il disco più rivolto alla quotidianità che ho fatto finora, mi piaceva l’idea di usare metafore ed esempi che riportassero a questo. Anche i miracoli di cui parlo in una canzone (il singolo Miracoli, che ha anticipato l'uscita del disco) diventano gesti comuni e normali. Sentivo l’esigenza di un passo indietro, verso cose più terrene. Ecco perché sono tornata a guardare alla città come riferimento per i miei testi,” asserisce la cantautrice che in contemporanea col disco ha pubblicato la sua biografia ufficiale intitolata "Parlami dell'universo. Storia di un viaggio in musica", di Michele Monina per Galaad Edizioni.

Cristina Donà non sarà tra i 14 concorrenti di Sanremo 2011, tuttavia, afferma: "Anch'io ci ho provato. Ho mandato il brano Miracoli ma non è andata. Forse avevano già occupato la casella "artista alternativo" con i La Crus e non mi hanno voluta. Magari mi daranno il premio alla carriera, magari fra 20 anni. Comunque sia, il Festival me lo guarderò. Sì perché con i La Crus, Battiato e Van De Sfroos sembra interessante, sulla carta".

La Donà presenterà il suo nuovo album con un mini-tour acustico in vari store italiani. Si parte il 25 gennaio dalla Feltrinelli in Stazione Centrale a Milano per poi continuare con Roma (Feltrinelli via Appia, il 27 gennaio), Verona (Fnac, 30 gennaio) e Torino (Fnac, 5 febbraio). La tournèe vera e propria comincia invece a marzo. Nei prossimi giorni comunicheremo il calendario ufficiale.

Questa la tracklist di Torno a casa a piedi di Cristina Donà: Miracoli; Un esercito di alberi; In un soffio; Giapponese (L'arte di arrivare a fine mese); Più forte del fuoco; Aquilone; Torno a casa a piedi; Bimbo dal sonno leggero; Tutti che sanno cosa dire; Lettera a mano.