269 CONDIVISIONI
12 Gennaio 2013
13:21

Cristiano De Andrè ricoverato in stato confusionale a 14 anni dalla morte del padre

Sono stati i vicini a chiamare le forze dell’ordine dopo aver sentito urla e rumore di suppellettili rotte provenienti dall’appartamento di De Andrè. Il cantante è stato trovato in stato di alterazione dopo l’abuso di alcol, proprio nella notte dell’anniversario della morte del padre Fabrizio.
A cura di Laura Balbi
269 CONDIVISIONI
Sono stati i vicini a chiamare le forze dell'ordine dopo aver sentito urla e rumore di suppellettili rotte provenienti dall'appartamento di De Andrè. Il cantante è stato trovato in stato di alterazione dopo l'abuso di alcol, proprio nella notte dell'anniversario della morte del padre Fabrizio.

Cristiano De Andrè è stato ricoverato al Policlinico di Milano la scorsa notte in uno stato confusionale dovuto all'abuso di alcol. Ad allarmare i vicini di casa di Via Sforza, intorno alle 23.30 le urla e i rumori sospetti provenienti dall'appartamento del cantante. Sono stati proprio i vicini a richiedere l'intervento della polizia, che ha trovato l'uomo in condizioni alterate di ubriachezza. Un ricovero con codice verde al Policlinico, dove tutt'ora De Andrè è sotto osservazione. Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine il cantante ha opposto resistenza al ricovero per oltre un'ora, e solo dopo l'intervento di una conoscente e dei vigili del fuoco ha raggiunto l'ospedale.

Recidivo ai problemi con l'alcol – L'episodio si trascinava dalla notte di venerdì, anche la sera prima i vicini hanno sentito urla provenienti dal suo appartamento. Non è la prima volta che De Andrè è protagonista di episodi legati all'abuso di alcolici. Già nel 2006 il cantante prese a botte due carabinieri durante una vacanza a Santa Margherita Ligure. Secondo la conoscente che è intervenuta al momento dei soccorsi De Andrè sta vivendo un periodo particolarmente difficile, legato in parte alla scomparsa del padre Fabrizio De Andrè, di cui ieri ricorreva il 14esimo anniversario dalla morte.

Update ore 16.45 12/01/2013:  Secondo quanto riportato dall'Ansa Cristiano De Andrè sta meglio e potrebbe tornare a casa nelle prossime ore. Dopo la crisi nervosa di ieri sera il cantante è più tranquillo e ha stemperato la tensione dell'ultimo periodo. A breve sarà dimesso dal Policlinico di Milano dov'è stato ricoverato nella notte.

269 CONDIVISIONI
Cristiano De Andrè:
Cristiano De Andrè: "Bevo e non riesco a trasmettere valori alle mie figlie"
Cristiano De André in netta ripresa dopo il ricovero per una crisi di nervi
Cristiano De André in netta ripresa dopo il ricovero per una crisi di nervi
Highsnob:
Highsnob: "Sono stato accoltellato quando avevo 13 anni, ho subito bullismo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni