La classifica di album e singoli più venduti del 2018 ci dà un pezzo del quadro di quello che è stato della musica nel 2018, ribadendo quello che si sa da un po', ovvero il peso sempre maggiore di generi come rap e trap, che non a caso hanno un'incidenza sempre maggiore nel primo anno in cui la Fimi prende in considerazione gli stream a pagamento, settore, – quello streaming – che probabilmente avvantaggia i giovani, meno legati al supporto fisico e con artisti che hanno una maggiore dimestichezza con lo strumento, riuscendo a dirottarli verso la propria musica. Leggere le classifiche è sempre complesso, spesso infatti i cambiamenti dipendono da un periodo specifico o da avvenimenti particolari, proprio come per lo streaming, eppure nella Top 10 degli album più venduti si legge chiaramente l'allontanamento del pubblico da artisti storici, virando verso i generi a cui abbiamo accennato, fenomeni talent e un paio di sorprese.

La conferma (t)rap

Alla faccia di chi ogni volta che ascolta il nome di un rapper si nasconde dietro al "ma questo chi è?" riuscendo a smascherare la poca poca conoscenza di quello che succede in giro, in testa a questa classifica c'è Sfera Ebbasta, il cui nome è approdato sulla bocca del grande pubblico anche per la tragedia di Ancona, quando sei persone hanno perso la vita in una serata a cui avrebbe dovuto presenziare proprio lui. Eppure il rapper di Cinisello è uno dei nomi più acclamati – parliamo di numeri – di questi ultimi anni e con lui tutta la nuova onda trap che in classifica si materializza anche con il sesto posto di Capo Plaza, trapper salernitano che per settimane ha sostato nella top 10 degli album più venduti. Bene anche la vecchia scuola rap con Salmo e il suo "Playlist" che chiudono in quarta posizione, nonostante l'album sia uscito solo poche settimane fa e Gemitaiz che con "Davide" chiude in nona posizione a riprova di come il genere sia più amato che mai anche da un pubblico più ampio.

La svolta giovanile

I talent continuano a fare la voce grossa, così, oltre a Irama, vincitore dell'ultima edizione di Amici, entrano tra i più venduti anche i Maneskin, secondi classificati all'edizione di X Factor del 2017, con l'album "Il ballo della vita". Molto bene anche altri giovani come Ultimo, vincitore dell'ultima edizione diel Festival di Sanremo nella categoria Giovani, con la canzone "Il ballo delle incertezze", mentre Benji & Fede sono ottavi con "Siamo solo noise": "Otto su dieci degli artisti in top ten album hanno meno di trent’anni: è il risultato degli investimenti che le case discografiche hanno effettuato negli anni della crisi del settore. Si tratta di investimenti che hanno prodotto un cambiamento epocale nella musica italiana insieme con le giovanissime generazioni di fan legate alle nuove tecnologie come streaming, smartphone e social media" ha detto il CEO di FIMI, Enzo Mazza.

Rare le donne e gli stranieri

Per il resto la classifica conferma alcuni dati che restano sempre gli stessi: come nel 2017 anche lo scorso anno c'è una sola donna in top 10. Mentre nel 2017 era stata Mina, in coppia con Adriano Celentano, a finire tra i primi 10 quest'anno c'è solo Laura Pausini che con il suo "Fatti sentire" è finita in testa sia con l'edizione base che con la riedizione di qualche settimana fa, confermandosi come una delle poche popstar del Paese. Così come non cambia la tendenza a dare priorità al dominio degli italiani, così Ed Sheeran, che lo scorso anno era risultato il più venduto, quest'anno si conferma in Top 10, unico straniero e unico album uscito lo scorso anno a finire tra i primi.

Gli esclusi eccellenti dalla top 10

Meraviglia la mancanza di Alessandra Amoroso, uscita quest'anno con il nuovo album "10", tra coloro che avevano fatto abitudine a finire alta nelle classifiche di fine anno (quest'anno tredicesima), così come avrebbe sorpreso molto la mancanza di Emma, che con "Essere qui" chiude al quindicesimo posto, ma tra quelli che non sono riusciti a raggiungere le prime 10 posizioni ci sono anche Marco Mengoni con "Atlantico" che però sconta l'uscita a fine anno, ma che nel complesso ha ottenuto un risultato importante arrivando fino alla dodicesima posizione, alle spalle di Jovanotti che con "Oh, vita!" del 2017 è undicesimo. Sedicesimo è Cesare Cremonini con "Possibili scenari" mentre il vincitore di Sanremo Ermal meta è diciannovesimo, davanti ai Thegiornalisti con "Love"; ventiduesimo Eros Ramazzotti, venticinquesima Giorgia, solo 34a Elisa (tutti usciti dopo l'estate)