11 Marzo 2020
10:04

Coronavirus, la musica va in streaming per combattere l’isolamento a casa per la zona rossa

Molti artisti si stanno organizzando per restare in contatto coi propri fan e tenergli compagnia con la propria musica, anche in tempi di isolamento. Con il bisogno di stare a casa per evitare di aumentare il contagio di Coronavirus, tanti cantanti stanno organizzando dei mini live in diretta social e pian piano si sta organizzando un calendario.
A cura di Francesco Raiola

Con la zona rossa estesa a tutto il Paese, l'ordine è quello di restare a casa, onde evitare l'aumentare del contagio del Coronavirus, con uscite limitate a pochissime eccezioni. In tanti, quindi, si stanno attivando per cercare di condividere conoscenza online e anche per intrattenere. Essendo uno dei compiti della musica, anche il settore si sta organizzando per cercare di tenere un filo diretto con i fan e lo stanno facendo usando al massimo ciò che la tecnologia gli mette a disposizione. Tanti cantanti, infatti, stanno organizzando dirette da casa, tenendo mini live e chiacchierate col pubblico. Prima della stretta nazionale, ad esempio, Francesca Michielin aveva organizzato online alcuni live di presentazione dei propri singoli.

Diodato, Ghemon, Nannini: le dirette online

Ma sono tanti gli artisti che hanno deciso di tenere aperta una finestra con il mondo, condividendo la propria musica. Lo stanno facendo artisti come Diodato, che ha tenuto session con Rodrigo D'Erasmo in diretta Instagram, ma anche Ghemon, che ha rinviato l'uscita del suo album ma sta organizzando delle dirette Instagram in cui intervengono anche amici come Gigi Datome e Gabriele Corsi. Jovanotti ha organizzato un Jova House Party in cui si suona e si chiacchiera con ospiti come Rovazzi e Saturnino: "È il modo per stare insieme a distanza, facendo due chiacchiere, qualche canzone, parlando di quello che stiamo vivendo". Francesco Gabbani sta organizzando dirette dal suo studio e supportando la campagna organizzata da Fedez e Chiara Ferragni a favore dell'Ospedale San Raffaele di Milano. Calcutta e Tommaso Paradiso, invece, hanno organizzato una session di scrittura: i due artisti, infatti, hanno scritto – anzi stanno scrivendo, perché la canzone è il corso di costruzione – una canzone in tempi di Coronavirus. Gianna Nannini ha dato appuntamento per giovedì alle ore 16.00, in diretta streaming dalla sua pagina Instagram: "Un modo inedito di condividere con i suoi fan ‘l’isolamento in casa' che stiamo vivendo in questi giorni, in cui ognuno di noi deve pensare a ciò che è meglio per la società".

Il calendario dei mini live streaming dei cantanti

Stanno fioccando anche iniziative che crescono pian piano: Rockol ha chiesto ad alcune agenzie di promozione di organizzare un calendario di minilive, appoggiato da altre testate come Allmusicitalia: "Ieri sera Federico Zampaglione ha suonato in diretta Facebook. Domani Francesco Gabbani terrà un live da casa sua in diretta Instagram. Un esempio che in molti potrebbero seguire, magari coordinandosi per stilare un calendario che copra, giorno per giorno, tutto il periodo di fermo degli eventi e dei concerti, e che possa essere annunciato con un ragionevole anticipo.
E magari attivando una raccolta di donazioni, fra tutti quelli che seguiranno le dirette, da destinare agli ospedali per l'acquisto di attrezzature indispensabili per curare i ricoverati – come hanno fatto, con un'iniziativa ammirevole, Fedez e Chiara Ferragni" aveva scritto Franco Zanetti. I primi ad aderire sono stati i cantanti di Friends & Partner, che ha organizzato un calendario: dopo le esibizioni di Paola Turci – che continua e leggerà anche pagine dall'ultimo libro del medico Roberto Burioni – e di Alberto Urso, il programma prevede (sulle pagine Instagram dei singoli artisti) Piero Pelù mercoledì 11 marzo ore 12:12, i Modà, sempre mercoledì 11 marzo alle ore 20:00, Nek, mercoledì 11 marzo ore 21:00, Marco Masini venerdì 13 marzo ore 21:00 (il calendario è in aggiornamento sul sito ufficiale di F&P).

Musica contro Coronavirus: Diodato, Elodie, Carta e Aiello consigliano cosa ascoltare a casa
Musica contro Coronavirus: Diodato, Elodie, Carta e Aiello consigliano cosa ascoltare a casa
La musica in streaming aiuta a sentirci meno soli durante la crisi del Coronavirus
La musica in streaming aiuta a sentirci meno soli durante la crisi del Coronavirus
Coronavirus, gente in fuga dal Nord alla Calabria in aereo:
Coronavirus, gente in fuga dal Nord alla Calabria in aereo: "Tutta Italia deve essere zona rossa"
469.797 di Dominella Trunfio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni