40 CONDIVISIONI

Con “Give It 2 U” Robin Thicke cerca di far dimenticare “Blurred Lines”

Far dimenticare il tormentone dell’estate non sarà facile, ma Robin Thicke ci prova con il nuovo video, chiamando al suo fianco 2 Chainz, Kendrick Lamar e un numero non indifferente di ragazze in costume.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
40 CONDIVISIONI
Immagine

Non sarà facile ripetere il successo di "Blurred Lines" per Robin Thicke che oggi esce con un nuovo video "Give It 2 U" a cui collaborano 2 Chainz e la stella dell'hip hop americano Kendrick Lamar. Il periodo per Thicke non è dei migliori, e dopo le ripetute accuse di sessismo per il primo video, è arrivato qualche giorno fa la diatriba con la famiglia di Marvin Gaye che accusa il cantante americano di aver preso troppa ispirazione da "Got To Give It Up". Accuse da cui Thicke e i coautori del brano (Pharrell Williams and Clifford Harris Jr) si sono difesi dicendo che "ricordare un sound non è violazione di copyright".

Intanto c'è questo nuovo video diretto da Diane Martel e l'esibizione, questa sera agli Mtv VMA, che cercheranno di sitratte l'autore di uno dei tormentoni estivi dai problemi legali. Il video, in alcune cose riprende quello precedente, non foss'altro per le donne seminude e le scritte in sovraimpressione, ma la canzone, per quanto ovviamente orecchiabile, difficilmente scalzerà "Blurred Lines" dai cuori dei fan. Che almeno le si possa affiancare? Vedremo, intanto ecco il video

40 CONDIVISIONI
Robin Thicke feat. Pharrell in 'Blurred Lines'
Robin Thicke feat. Pharrell in 'Blurred Lines'
di antofox
Migliaia di streaming per "Blurred Lines", ma non è quella di Thicke
Migliaia di streaming per "Blurred Lines", ma non è quella di Thicke
Robin Thicke, si difende per vie legali: "Blurred Lines non è un plagio"
Robin Thicke, si difende per vie legali: "Blurred Lines non è un plagio"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views