Zayn Malik ha scatenato un putiferio sul social network dei cinguettii, cancellando il suo account e diffondendo il panico tra le sue numerosissime sostenitrici.

Il mondo di Twitter stamane piange la scomparsa dell'account di Zayn Malik, uno dei cantanti dei One Direction che ha deciso di cancellarsi dal popolare social network dei cinguettii. Zayn ha postato un ultimo messaggio di addio prima di scomparire dal sito web, avvisando le sue fan di essere stanco delle continue pressioni e offese degli haters, ovvero quelli che lo odiano e gli rifilano insulti quotidiani. Zayn ha scritto:

La ragione per cui non userò più twitter è perché sono stufo di tutti i giudizi inutili e dei messaggi d’odio che ricevo quotidianamente. Addio Twitter :) … I miei fan che hanno qualcosa di bello da dirmi possono continuare a farlo scrivendomi sull’account dei One direction, :) x

A questa notizia il mondo di Twitter si è scatenato, al punto da creare ben tre hashtag dedicati alla giovane star della musica britannica. #ComeBackZayn, #ZaynPleaseComeBackWeMissYou e #ZaynDirectionersAreAlwaysWithYou sono tra le tendenze del social network da ore, e tutti e tre si affollano di tweet delle fan di Malik disperate e dispiaciute, ecco alcuni di quelli più eloquenti:

Un intero popolo di fan alle prese con una realtà scomoda, molte si lamentano di non poter più twittare messaggi d'affetto al proprio idolo, altre sono più comprensive e esprimono solo il desiderio di poterlo consolare ed abbracciare. Tra gli hashtag di tendenza su Twitter viene fuori anche uno che va contro Zayn Malik ed appoggia in pieno la decisione del cantante di scomparire da Twitter; gli haters fanno sentire la loro voce e sembrano ben soddisfatti del risultato. Twitter sembra letteralmente impazzito per l'accaduto, sembra proprio che Zayn debba rivedere la decisione presa, magari per mettere l'anima in pace alle fan e perché no anche agli haters, che potranno tornare a dedicarsi alla loro attività preferita, l'offesa selvaggia contro i One Direction.