256 CONDIVISIONI

“Cocciu d’amuri”, la canzone dal film di Ficarra e Picone conquista tutti

La canzone di Lello Analfino dei Tinturia conquista per le sue parole d’amore in dialetto palermitano: è la colonna sonora del film di “Ficarra & Picone”, “Andiamo a quel paese”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
256 CONDIVISIONI
Immagine

"Io vegnu appresso a tia, fiuri di poisia ca fai puisiari u munnu sano". Ficarra e Picone non hanno conquistato i botteghini dei cinema solo con la comicità e la riflessione del loro ultimo film "Andiamo a quel paese", ma anche grazie ad una canzone contenuta nella colonna sonora che sta letteralmente conquistando il web. Parliamo di "Cocciu d'amuri", canzone in dialetto palermitano, scritta e cantata da Lello Analfino, leader di una band che in Sicilia è molto nota, i Tinturia.

Una poesia d'amore, una serenata che, con toccanti parole in dialetto, lasciano più di una semplice emozione. Lello Analfino e i suoi Tinturia sono una costante nei film di Ficarra & Picone, dato che sono stati già presenti nel film "Nati stanchi", opera prima al cinema per il duo siciliano. Proprio grazie a quella partecipazione con il pezzo "Occhi a pampina" iniziarono a farsi conoscere anche oltre lo stretto. Una band in grado di fondere pop e rock, folk, ska e reggae, i Tinturia hanno all'attivo quattro dischi: "Abusivi (di necessità)" (1999), "Nessuno è perfetto" (2005), "Di mare e d'amuri" (2008), "Precario" (2o14).

Il testo di "Cocciu d'amuri"

Affaccia beddra e senti sta canzuni
la cantu sulu a tia cocciu d amuri.
lu sangu mi fa vuddriri nte vini
se nun ti vio mi veni di muriri.
affaccia beddra ca si tu a canzuni,
e io ca nnanze a vui scordu i duluri.
Li peni sunnu duci si tu mi duni a paci.
io voghiu stari sempre a lato i tia
vitti nte locchi toi du stiddri
ca luci nu mmezzo e capiddri
fila di ferro e zuccaro
la facci una bannera
unni ci batti u suli , suli di primavera
pi mia tu sia na Dia Sicana,
ca quannu arridi u tempo acchiana
io vegnu a ppresso a ttia
fiuri di poisia
ca fa puisiari u munnu sano.
Io vegnu appresso a tia
fiuri di puisia
ca fa puisiari u munnu sanu.

256 CONDIVISIONI
Parroco di Agrigento contro il nuovo film di Ficarra e Picone: "È blasfemo"
Parroco di Agrigento contro il nuovo film di Ficarra e Picone: "È blasfemo"
Ficarra e Picone campioni d'incassi battuto l'Oscar McCounaghey
Ficarra e Picone campioni d'incassi battuto l'Oscar McCounaghey
A Pasqua Ficarra e Picone campioni d'ascolti con "Il 7 e l'8"
A Pasqua Ficarra e Picone campioni d'ascolti con "Il 7 e l'8"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni