30 Settembre 2016
18:32

Classifica, i Pooh ancora primi, si rivedono Raphael Gualazzi e Giò Sada

“Pooh 50 – L’ultima notte insieme” è ancora l’album più venduto della settimana, resistendo all’arrivo di Springsteen e Shawn Mendes, in una classifica che vede il ritorno di Raphael Gualazzi e Giò Sada.

Nonostante la settimana piena di nuove uscite e nuovi ingressi in top 10, nessuno, italiano o straniero che sia, riesce a scalzare i Pooh dal primo posto degli album più venduti: "Pooh 50 – L'ultima notte insieme", infatti resta al comando, confermando la band formata da Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia, Stefano D’Orazio e Riccardo Fogli, come la più amata del Paese. Stanno chiudendo in bellezza, insomma, questo 2016 in cui festeggiano i 50 anni di carriera, che il 31 dicembre decreteranno anche la fine come band, come annunciato mesi fa e che li ha visti e li vede protagonisti tra live, dischi, partecipazioni tv etc.

Bruce Springsteen secondo

Non riesce a scalzarli neanche Bruce Springsteen, di cui è uscito “Chapter and Verse”, l’album che accompagna l’attesissima autobiografia e che il Boss ha scelto di persona in modo che potessero riflettere i temi e le sezioni del libro “Born to Run” (uscito per Mondadori). Uno dei maggiori cantautori di sempre, quindi, esordisce al secondo posto, mettendosi alle spalle il giovanissimo Shawn Mendes,, il cantante americano scoppiato sui social e autore di "Illuminate" che segue l'esordio "Handwritten" e lo ha portato a essere uno dei casi musicali degli Usa.

Il ritorno di Gualazzi, l'esordio degli Zen Circus

Il terzo nuovo ingresso su cinque è un nome noto nel mondo musicale italiano, quel Raphael Gualazzi entrato da qualche anno nel pantheon dei giovani più promettenti del Paese, che ha pubblicato l'album "Love Life Peace" da cui è stato estratto "L'estate di John Wayne", singolo che ha accompagnato l'estate italiana, risultando uno dei brani più trasmessi dalle radio. Al quinto posto resiste Zucchero col suo "Black Cat", mentre in sesta posizione arrivano gli Zen Circus, band pisana pubblicata da una delle etichette di punta dell'underground nostrano, che esordiscono in sesta posizione con "La terza guerra mondiale": la band pisana si conferma, quindi, come uno dei progetti più amati del Paese.

Si rivede Giò Sada

Scende in sesta posizione con l'album omonimo il rapper Sfera Ebbasta, che esordì la settimana scorsa in seconda posizione, mentre si rivede l'ultimo vincitore di X Factor Giò Sada, con il suo primo album "Volando al contrario", che si mette dietro "Entro in pass" de Il Pagante e Nick Cave and the Bad Seeds con "Skeleton Tree".

La classifica dei singoli e dei vinili

Si alternano in prima e seconda Dj Snake con "Let Me Love You" in collaborazione con Justin Bieber che si prende il posto di Charlie Puth con Selena Gomez e la loro "We Don't Talk Anymore" mentre in terza c'è sempre "Cold Water" di Major Lazer, in collaborazione con Justin Bieber e Mo. Tra i vinili primo Springsteen con l'ultimo album, davanti ad "Atom Heart Mother" e "Meddle" dei Pink Floyd.

Raphael Gualazzi pronto al ritorno con
Raphael Gualazzi pronto al ritorno con "Love Life Peace" e duetta anche con Malika Ayane
Il ritorno di Raphael Gualazzi ci getta nel passato con
Il ritorno di Raphael Gualazzi ci getta nel passato con "L'estate di John Wayne"
Classifica, neanche il ritorno de Il Volo scalza i Pooh dalla prima posizione
Classifica, neanche il ritorno de Il Volo scalza i Pooh dalla prima posizione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni