28 Giugno 2013
10:51

Chiara Galiazzo si confessa: “Spero di avere la fortuna dei Negramaro”

Parte il tour di Chiara Galiazzo che spiega, in un’intervista, come nasce il video di “Vieni con me” girato dove i Negramaro realizzarono quello di “Meraviglioso”.

Sprizza allegria da tutti i pori Chiara Galiazzo che si racconta ad Andrea Conti di TgCom. In attesa della partenza ufficiale dell' ""Un posto nel mondo tour 2013", che ha avuto la tappa zero a Crema, dice di aver finalmente capito cosa è musicalmente: "ho messo a fuoco delle cose e questo anche grazie all'album che ho pubblicato e al tour che inizierò". Spiega anche come nasce il video del suo ultimo "Vieni con me" girato dal regista Alessandro D'Alatri che l'aveva già diretta nel video della TIM: (Alessandro D'Alatri) mi ha subito proposto l'idea di fare la regina dei pirati. Io ho accettato subito perché mi piace cambiare"; il video, inoltre, è girato, come ha spiegato in un'intervista di qualche settimana fa "nella stessa spiaggia dove i Negramaro avevano realizzato il video di Meraviglioso. E' una canzone solare, che profuma d'estate".

Nell'intervista a TgCom parla anche della propria vita privata sottolineando come viva ancora assieme alla sorella e tre coinquiline perché, dice, è un animale social e di stare sola proprio non le riesce. E sola non sarà in questa estate che la vedrà protagonista sui palchi italiani dove sarà attorniata dal suo pubblico per il tour che comincerà il 29 giugno a Piazzola sul Brenta (PD) e si chiuderà il 2 agosto alla Reggia di Venaria (TO).

Fiorella Mannoia duetta con Chiara Galiazzo, la premiazione
Fiorella Mannoia duetta con Chiara Galiazzo, la premiazione
1.611 di Diana89
Chiara Galiazzo: "Sognavo questo successo da tanto, l'ho fortemente voluto"
Chiara Galiazzo: "Sognavo questo successo da tanto, l'ho fortemente voluto"
Chiara Galiazzo nel backstage: "Il clima di Sanremo l'ho realizzato dopo"
Chiara Galiazzo nel backstage: "Il clima di Sanremo l'ho realizzato dopo"
43.249 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni