117 CONDIVISIONI
20 Gennaio 2022
11:19

Chi sono Baby Gang e Neima Ezza: i rapper arrestati sono esponenti noti della drill italiana

Baby Gang e Neima Ezza, arrestati per minacce, botte e rapine sono due degli esponenti più in vista della drill italiana, ma con un passato giudiziario difficile.
A cura di Redazione Music
117 CONDIVISIONI

I rapper Baby Gang e Neima Ezza sono stati arrestati con le accuse di minacce, botte e rapine, col primo che, secondo l'ordinanza di misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari, è stato sottoposto alla misura cautelare in carcere mentre per il secondo sono scattati gli arresti domicilari. Il nome dei due rapper non sono sconosciuti a chi frequenta il mondo del rap italiano essendo parte di una giovane scena milanese che negli ultimi anni ha saputo raccogliere attorno a sé pubblico e contratti discografici. Tra gli esponenti principali della drill italiana (assieme a rapper come Rondodasosa, Vale Pain e Sacky) entrambi hanno vissuto un'infanzia difficile fatta di case famiglia, abbandono, assistenti sociali e talvolta di carcere, come nel caso di Baby Gang. Ed entrambi i rapper hanno cantato tutte queste difficoltà nelle loro canzoni e nei loro album: non è un caso che l'ultimo album di Baby Gang si chiami "Delinquente"mentre Neima Ezza ha scritto pezzi come "Perif", abbreviazione alla francese di "periferia" e "Banlieue". Da anni i due rapper sono tra i giovani più promettenti della scena – con collaborazioni internazionali importanti con rapper del calibro di Sofiane -, ma come talvolta capita, sono accompagnati da una storia giudiziaria complessa.

Chi è Baby Gang

Nella canzone che apre "Delinquente" Baby Gang canta "Non è colpa di mamma, fréro, se sono nato una testa calda. Cresciuto in casa famiglia, immagina che meravigli, in mezzo a assistenti sociali, mi hanno levato dalla mia famiglia" e anche "Baby, di notte sì non dorme mai, sto sveglio coi demoni a parlare di moolah, come fare i money senza entrare a San Vittore". Insomma, spesso e volentieri l'io che canta si sovrappone alla biografia del rapper. Baby Gang è un rapper di Lecco classe 2001 che ha raccontato la sua esperienza nel carcere minorile Beccaria di Milano in "Cella uno" e "Cella due" che comincia proprio campionando una serie di telegiornali che fanno il suo nome ottenendo enorme popolarità, ma è con "Delinquente" che conferma la sua notorietà anche grazie alle collaborazioni con artisti internazionali e con italiani come Sacky e Capo Plaza.

Chi è Neima Ezza

Neima Ezza è uno dei giovani esponenti della drill italiana e nelle canzoni racconta proprio la propria vita, fatta di routine quotidiana, il quartiere e le persone che lo abitano: "Vogliono condannarci, non hanno prove. Si nasce poveri, ma non si muore, ho fatto del male per stare bene e ho venduto morte insieme a Bene (…) Sto posto non l’ho scelto, è lui che ha scelto noi. I grandi vendevano coca, per noi erano eroi, dentro sto palazzo ci faccio un ergastolo" rappa Ezza in "Banlieue", brano che arriva dopo l'Ep "Perif" e la firma con Sony Music Italia. Tra le canzoni di Ezza ancue "Amic" e "Block".

117 CONDIVISIONI
Young Thug e Gunna come Tekashi 6ix9ine: i due rapper arrestati per affiliazione a una gang
Young Thug e Gunna come Tekashi 6ix9ine: i due rapper arrestati per affiliazione a una gang
Il significato di Casablanca, dopo il Daspo Baby Gang racconta la fuga dal Marocco
Il significato di Casablanca, dopo il Daspo Baby Gang racconta la fuga dal Marocco
Baby Gang suonerà a Milano nonostante il Daspo: come il rapper ha superato il divieto
Baby Gang suonerà a Milano nonostante il Daspo: come il rapper ha superato il divieto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni