9 Novembre 2022
11:32

Chi è Chanel Dilecta, la cantante che rappresenterà l’Italia al Junior Eurovision Song Contest

Chanel Dilecta Apolloni sarà la rappresentante italiana con “Bla Bla Bla” al prossimo Junior Eurovision Song Contest in Armenia, il prossimo 11 dicembre.
A cura di Vincenzo Nasto
Chanel Dilecta 2022, foto di Be Basic Studio per Rai
Chanel Dilecta 2022, foto di Be Basic Studio per Rai

Originaria di Thiene, in provincia di Vicenza, la tredicenne Chanel Dilecta Apolloni ha ricevuto nelle ultime ore una delle notizie più importanti nella sua giovane carriera. Dopo aver partecipato a competizioni internazionali come il TMF (Tour Music Fest) 2021, l’Italian Performer Cup e al talent The Coach, Chanel Dilecta rappresenterà l'Italia il prossimo 11 dicembre a Yerevan, in Armenia, per il Junior Eurovision Song Contest. La giovanissima cantante si esibirà sul palco con il brano "Bla Bla Bla", ancora non presentato al pubblico, ma che secondo il comunicato stampa racconterà la visione di una giovane donna in un inno al cambiamento, alla consapevolezza dei temi da affrontare negli ultimi anni, senza poter più ritornare indietro: non sarà più il tempo delle parole, ma dei cambiamenti.

Chi è Chanel Dilecta

Ma come ha raggiunto questo grande traguardo la giovane cantante tredicenne, originaria di Thiene? Dopo anni di tentativi, Chanel Dilecta ha vissuto tra il 2021 e il 2022 grandi partecipazioni a festival internazionali come il TMF (Tour Music Fest) 2021, l’Italian Performer Cup e al talent The Coach. La sua candidatura, arrivata anche grazie alla spinta della madre, una cantante lirica, corona i sogni della giovane artista, scelta da Rai Kids, che ha deciso di supportare il suo progetto. Infatti, dopo averla scelta, Rai Kids ha messo a disposizione della giovane cantante la musica di Marco Iardella e autori come Carmine Spera, Fabrizio Palaferri e Angela Senatore. Dopo il brano arriva anche il video prodotto da Rai Kids con il supporto del Centro di Produzione Televisiva di Torino, che verrà pubblicato il prossimo 10 novembre. Come ha raccontato, Chanel, che frequenta la scuola secondaria di primo grado, si diverte anche a disegnare gioielli e risolvere cubi di Rubik, e la sua passione per la musica parte da lontano: a quattro anni comincia a studiare canto, danza classica e moderna e pianoforte, anche grazie all'aiuto della madre, cantante lirica. È possibile osservare alcune cover sul suo profilo YouTube @ChanelDilecta, dove interpreta "Brava" di Mina e "River" di Bishob Briggs.

La storia del Junior Eurovision Song Contest

Arrivati alla 20esima edizione del Junior Eurovision Song Contest, quest'anno si vola all'Arena Demircian di Erevan, in Armenia, paese vincitore dell'edizione del 2021 con la cantante Maléna, e l'evento sarà seguito in diretta, domenica 11 dicembre, dalle 15.50 su Rai 1 e RaiPlay. Quest'anno lo slogan sarà "Spin The Magic", dove ripartirà l'avventura della cantante italiana, dopo il buon percorso dello scorso anno di Elisabetta Lizza, classificatasi al 10° posto con il brano "Specchio (mirror on the wall)". L'Italia partecipa alla competizione solo da otto anni, avendo gareggiato per la prima volta nel 2014 con Vincenzo Cantiello. Un esordio da ricordare per il giovane cantante napoletano, che approcciò alla competizione con il brano "Tu primo grande amore", risultando poi il più votato della competizione con 159 punti. Quest'anno Chanel Dilecta dovrà competere con altri 15 paesi, con la Francia che si presenterà con Lissandro, i padroni di casa dell'Armenia con Nore mentre il Regno Unito con la giovanissima Freya Skye.

La lista dei partecipanti al Junior Eurovision Song Contest

Non solo Italia con Chanel Dilecta quindi al prossimo Junior Eurovision Song Contest in Armenia. Ecco la lista di tutti i giovanissimi partecipanti alla competizione europea.

  • Albania – Kejtlin Gjata
  • Armenia – Nare
  • Francia – Lissandro
  • Georgia – Mariam Bigvava
  • Irlanda – Sophie Lennon
  • Italia – Chanel Dilecta
  • Kazakistan – David Charlin
  • Malta – Gaia Gambuzza
  • Paesi Bassi – Luna
  • Macedonia del Nord – Lara Trpčeska e Irina Davidovska
  • Polonia – Laura Bączkiewicz
  • Portogallo – Nicolas Alves
  • Serbia – Katarina Savić
  • Spagna – Carlos Higes
  • Ucraina – Zlata Dyzunka
  • Regno Unito – Freya Skye
Eurovision Song Contest 2023, perché Montenegro e Macedonia del Nord si sono ritirati
Eurovision Song Contest 2023, perché Montenegro e Macedonia del Nord si sono ritirati
Laura Pausini torna a The Voice Spagna, l'ultima volta nel 2020
Laura Pausini torna a The Voice Spagna, l'ultima volta nel 2020
Nostalgia di Mario Martone con Pierfrancesco Favino rappresenterà l'Italia agli Oscar 2023
Nostalgia di Mario Martone con Pierfrancesco Favino rappresenterà l'Italia agli Oscar 2023
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni