Grande attesa per il nuovo film di Andrea De Sica, "Non mi uccidere", tratto dal caso editoriale del 2005 firmato dalla compianta scrittrice Chiara Palazzolo. A firmare la colonna sonora c'è Chadia Rodriguez che pubblica venerdì 16 aprile il singolo che porta lo stesso titolo del film: "Non mi uccidere", appunto.

La canzone "Non mi uccidere"

Chadia Rodriguez racconterà attraverso il graffio della sua voce una storia d'amore disperata e impossibile, un amore perduto suggellato dalla promessa di un'eternità che appare in pericolo. Un sentimento soprannaturale, forte a tal punto da oltrepassare il corpo e da spingere a lottare contro tutti e tutto pur di poterlo salvare. Tanti sono i sentimenti che trasudano le rime serrate ed energiche dell’artista: rabbia, paura, angoscia, determinazione, coraggio. È una lotta tra luci e tenebre, tra la vita e la morte, un’incessante corsa contro il tempo che lascia col fiato sospeso fino alla fine.

Ho chiuso gli occhi e lui ha detto «ritorneremo»

la volontà è più forte della morte

l’amore che oltrepassa il corpo

lacrime nere, riapro gli occhi nelle tenebre

Il ritorno di Chadia Rodriguez

Chadia Rodriguez si dimostra artista prolifica ancora una volta. Il nuovo singolo arriva a poche settimane di distanza da "Donne che odiano le donne", pubblicato a febbraio. Brano intenso, un atto di denuncia e un grido di rabbia, una riflessione a tutto tondo sull'universo femminile.

La trama di Non uccidere

Mirta e Robin si amano alla follia e si promettono amore eterno. In una notte di luna piena, la loro trasgressione costerà la vita a entrambi. Quando la ragazza si risveglia, spera che Robin faccia lo stesso: ma niente è come prima. Mirta si è trasformata in una creatura che per sopravvivere ha bisogno di carne umana e ha paura. Seguita e braccata da uomini misteriosi, Mirta combatte alla disperata ricerca del suo Robin. Il film debutta sulle piattaforme streaming a partire dal 21 aprile.