21 Ottobre 2021
13:55

Céline Dion annulla i concerti per motivi di salute: “Mi si spezza il cuore”

Celine Dion ha annullato i concerti in programma dal 5 al 20 novembre e dal 19 gennaio al 5 febbraio del prossimo anno. Ad annunciarlo la stessa cantante sul suo sito ufficiale, che nelle ultime settimane ha ravvisato qualche problema di salute dovuto a degli “spasmi muscolari gravi e persistenti”.

Céline Dion ha annullato i concerti in programma dal 5 al 20 novembre e dal 19 gennaio al 5 febbraio del prossimo anno. Ad annunciarlo la stessa cantante sul suo sito ufficiale, che nelle ultime settimane ha ravvisato qualche problema di salute dovuto a "spasmi muscolari gravi e persistenti".

Céline Dion: "Una scelta che mi spezza il cuore"

Nella nota pubblicata sul suo sito ufficiale, la cantante canadese ha espresso tutto il proprio rammarico per una scelta obbligata che la costringerà a stare lontana dai fan per un po': “Ho il cuore spezzato da questa decisione – ha scritto Dion -. La mia squadra e io abbiamo lavorato al nostro nuovo spettacolo negli ultimi otto mesi, e non poter iniziare questo novembre mi rattrista oltre lo spiegabile". Dion ha concluso scusandosi con chi ha già acquistato i biglietti per i suoi spettacoli: "Sono particolarmente dispiaciuta per aver deluso tutti i fan che si sono organizzati per venire a Las Vegas. Ora devo concentrarmi per stare meglio: voglio superare tutto questo il prima possibile”.

Il rapporto speciale tra Céline Dion e Las Vegas

Quella tra Las Vegas e Céline Dion è sempre stata una relazione preziosa e proficua per entrambe le parti: proprio nella capitale del Nevada la cantante ha dato un nuovo slancio alla propria carriere nel 2003, quando il suo spettacolo "A New Day" inaugurò il prestigioso Caesar's Palace. Non è la prima volta che Dion è costretta ad annullare un tour: nel 2014, l'artista canadese cancellò tutte le date degli spettacoli che componevano il suo "Celine tour", dichiarando di volersi prendere del tempo per sé stessa e per stare accanto ai suoi tre figli e a suo marito, il produttore René Angélil, deceduto due anni dopo in seguito a un tumore. "Niente è più importante del tuo benessere”, ha replicato il presidente di Resorts World, Scott Sibella, che auspica di rivedere la cantante in scena il prima possibile.

Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni