29 Gennaio 2018
13:22

Bruno Mars vince i premi principali, niente da fare per Despacito e Lamar

È Bruno Mars l’artista più premiato dei Grammy Awards. Il cantante ha avuto la meglio su artisti come Kendrick Lamar e Luis Fonsi.
A cura di Redazione Music
bruno-mars
Bruno Mars (Getty Images)

Bruno Mars fa incetta di Premi ai Grammy Awards che si sono tenuti ieri sera e che hanno dimenticato ancora una volta l'importanza della cultura rap del Paese. Ne sa qualcosa Kendrick Lamar che si è visto scavalcato nei premi principali "Album of the Year", "Record of the Year" e "Song of the Year" andati tutti all'autore di "24K Magic", aggiudicandosi quelli per il miglior album rap e quello di video dell'anno per "HUMBLE.". Mars è riuscito anche nell'impresa ardua di battere Luis Fonsi e la sua "Despacito" nella categoria "Song of the year" e "Record of the year", creando non poche perplessità.

Anche uno come Ed Sheeran è stato abbastanza snobbato, portandosi a casa solo il premio come Best Pop Vocal Album per il suo "Divide", ma non rientrando nelle candidature dei Premi principali nonostante sia stato uno degli artisti più apprezzati del 2017, in Italia, ovviamente, dove il suo album è risultato il più venduto dell'anno, ma anche nel mondo, risultando l'artista più ascoltato, ad esempio, su Spotify, una delle piattaforme principali al mondo. Tra i premiati c'è la giovane italo canadese Alessia Cara, ma anche artisti come Lcd Soundsystem (Best Dance), Leonard Cohen (Best Rock Performance), The National (Best Alternative), The War on Drugs (Best Rock Album), The Weeknd (Best Urban Contemporary). Ecco alcuni dei premi principali dei Grammy (la lista completa qui).

  • ALBUM OF THE YEAR “24K Magic” – Bruno Mars
  • RECORD OF THE YEAR: “24K Magic” – Bruno Mars
  • SONG OF THE YEAR (Songwriters award): “That’s What I Like” – Christopher Brody Brown, James Fauntleroy, Philip Lawrence, Bruno Mars, Ray Charles McCullough II, Jeremy Reeves, Ray Romulus & Jonathan Yip
  • BEST NEW ARTIST: Alessia Cara
  • BEST POP VOCAL ALBUM: “Divide” – Ed Sheeran
  • BEST URBAN CONTEMPORARY ALBUM: “Starboy” – The Weeknd
  • BEST R&B ALBUM: “24K Magic” – Bruno Mars
  • BEST ROCK PERFORMANCE: "You Want It Darker" – Leonard Cohen
  • BEST ROCK ALBUM: “A Deeper Understanding” – The War on Drugs
  • BEST ALTERNATIVE MUSIC ALBUM: “Sleep Well Beast” – The National
  • BEST RAP ALBUM: "Damn" – Kendrick Lamar
  • BEST POP SOLO PERFORMANCE: Shape of You – Ed Sheeran
Grammy 2017, Jay Z e Kendrick Lamar in testa alle candidature, in gara anche Cornell e Cohen
Grammy 2017, Jay Z e Kendrick Lamar in testa alle candidature, in gara anche Cornell e Cohen
Nastri d'argento 2022 i vincitori: Sorrentino vince sei premi, Martone ne conquista quattro
Nastri d'argento 2022 i vincitori: Sorrentino vince sei premi, Martone ne conquista quattro
Shawn Mendes si prende gli Mtv Ema 2017: tre premi per lui, Meta vince tra gli italiani
Shawn Mendes si prende gli Mtv Ema 2017: tre premi per lui, Meta vince tra gli italiani
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni