Un problema ai talloni ha costretto Brian May, chitarrista dei Queen a una piccola operazione. Il musicista lo ha scritto sulla propria pagina Instagram condividendo una foto che lo ritrae in una stanza d'ospedale con il classico pigiama, ma anche con un sorriso e il pollice in su. May è stato costretto ad operarsi dopo aver sofferto non poco durante l'ultimo tour della band, ha spiegato, parlando di momenti sul palco in cui non poteva neanche muoversi: "Ho fatto, dopo un taglio al muscolo del polpaccio mi sento meglio. In teoria questa cosa dovrebbe liberare la tensione eccessiva del mio tendine d'Achille e liberarmi, finalmente, dal dolore al tallone di cui soffro, ormai, da svariati mesi".

Il dolore al tallone per tutto il tour

In questi ultimi anni il musicista è stato molto impegnato, oltre che con la musica, anche con la promozione e la realizzazione di "Bohemian Rhapsody", il biopic dedicato a Freddy Mercury che a cavallo tra 2018 e 2019 è stato un vero e proprio evento, candidato a più Premi Oscar (vincendo 4 statuette). Il dolore fortissimo si presentava spesso quando era sul palco: "Ho avuto questo problema per tutto il tour americano e benché l'adrenalina mi abbia permesso di resistere, la mia possibilità di movimento e di corsa era molto limitata. Ci sono anche state un paio di serate in cui non sono riuscito veramente a muovermi sul palco (fortunatamente pare che non l'abbia notato nessuno)".

Brian May rassicura i fan

Per qualche settimana, quindi, May dovrà stare a riposo, ma il musicista ci tiene a tranquillizzare i fan sia sull'entità dell'operazione, che sul suo ritorno: "Per questo motivo cercherò di stare a riposo per un po' di tempo, ma dovrei riuscire a riprendermi totalmente per il ritorno in tour del prossimo gennaio. Con un paio di buoni talloni, si spera. Grazie per i vostri auguri e gli in bocca al lupo. Non vi è alcuna ragione di allarmarsi".

I’m done ! After a snip to my calf muscle, I’m feeling good ! The theory is that it will release the excess tension in my Achilles’ tendon and get me out of a painful heel situation I’ve been in for many months. I had the problem all through our last tour of the USA – and although adrenaline got me through, my running around was severely curtailed, and there were a couple of nights when I really couldn’t move at all around the stage (nobody noticed, it seems ! 😏). So now I’ll be taking it easy just a bit for a while, but full recovery should be just in time for getting back out on tour in January – hopefully with a good pair of heels ! THANKS for your good wishes, folks. No cause for alarm. Bri

A post shared by Brian Harold May (@brianmayforreal) on