25 Settembre 2017
13:54

Avril Lavigne è l’artista più pericolosa su internet: ricerche a rischio virus e malware

Avril Lavigne, Bruno Mars e Zayn Malik sono tra gli artisti più pericolosi online. In caso di ricerca di informazioni associate ai loro nomi si rischia di finire su pagine che potrebbero infettare i computer degli utenti.
A cura di Redazione Music

Si torna a parlare di Avril Lavigne non solo per il suo album, per i suoi problemi di salute o per le voci dietrologhe sulla sua morte (sì, esiste un filone complottista che la vorrebbe, come Paul McCartney, sostituita da un'altra ragazza, dopo la morte tenuta nascosta). Questa volta l'Associated Press ha riportato uno studio di un'azienda di software per la produzione di antivirus che ha stilato una classifica degli artisti più pericolosi su internet. Il pericolo, ovviamente, è legato alla possibilità che una ricerca su un determinato artista possa far atterrare su siti pericolosi in grado di infettare i propri computer con virus e malware. E soprattutto una classifica che vede l'artista canadese superare anche Beyoncé.

La classifica dei più pericolosi

Sarebbe la Lavigne, infatti, l'artista che porterebbe maggiormente su portali pericolosi, con il 14.5% di possibilità di atterrare su una pagina potenzialmente a rischio, e la cifra crescerebbe fino al 22% nel caso al suo nome fosse associata la ricerca "Mp3", continua l'AP, che ha stilato una top 10 che vede vede in seconda posizione Bruno Mars, seguito molto da vicino da Carly Rae Jepsen, autrice di Call Me Maybe. Questo il podio, mentre per il resto, i nomi sono: Zayn Malik in quarta posizione, seguito da Celine Dion (5), dal dj scozzese Calvin Harris al sesto, Justin Bieber in settima, Sean “Diddy” Combs ottavo, Katy Perry nona e a chiudere questa speciale top 10 c'è Beyoncé in decima posizione.

La malattia di Lyme

Un passo avanti per la cantante canadese, che nel 2013 era in seconda posizione e che in questi anni è stata costretta a stare lontana dalle scene a causa della sua lotta contro la malattia di Lyme, che le è stata diagnosticata qualche anno fa, quando combatteva con sintomi che la costringevano a stare a letto per molto tempo, le impedivano di mangiare: "Mi sentivo come se non riuscissi a respirare, a parlare e a muovermi. Ho pensato che stavo morendo", dichiarò parlando della malattia.

Il ritorno col nuovo album

Il balzo in testa alla classifica, pare che sia dovuto al rinnovato interesse che ha creato l'annuncio del lavoro al nuovo album. Nei mesi scorsi, infatti, la Lavigne ha annunciato di star lavorando a nuove canzoni: "Tornerò prima di quanto possiate aspettarvi" ha dichiarato a inizio settembre, spiegando che si è presa più tempo perché i fan meritano il meglio.

Presto nuova musica per Avril Lavigne: "Tornerò prima di quanto vi possiate aspettare"
Presto nuova musica per Avril Lavigne: "Tornerò prima di quanto vi possiate aspettare"
Dopo Avril Lavigne, anche il cantante dei Megadeth colpito dalla Malattia di Lyme
Dopo Avril Lavigne, anche il cantante dei Megadeth colpito dalla Malattia di Lyme
Appesa a 20mila palloncini: l'artista disabile sfida la paura alla ricerca della felicità
Appesa a 20mila palloncini: l'artista disabile sfida la paura alla ricerca della felicità
53 di Viral Story
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni