Avril Lavigne ha annunciato un concerto in livestreaming per il prossimo 24 ottobre, che servirà a raccogliere fondi per la sua battaglia contro la Sindrome di Lyme, da cui è affetta. La cantante aveva annunciato una sorpresa in arrivo e tanti fan si aspettavano l'annuncio di nuova musica, per la cantante il cui ultimo album, però, "Head Above Water" risale solo al 2019. Il concerto sarà probabilmente l'unica possibilità per il suo pubblico di vederla esibirsi in questo 2020, come ha scritto nel post in cui annunciava la notizia.

Il concerto in livestreaming

"Sono così emozionata per i fan e gli amici di tutto il mondo che vorranno unirsi a me come ospiti speciali per #FightLyme, che darà supporto alla comunità affetta da Lye – ha scritto la cantante nella nota postata anche sui suoi canali social -. Sarà un evento da ricordare, pieno di speranza, grande musica e sorprese entusiasmanti". La cantante, quindi, obbligata dalla pandemia di Covid-19 a non potersi esibire davanti a un grande pubblico ha scelto di seguire le orme di tanti suoi colleghi che stanno testando, in questi mesi, i livestreaming. Concerti fatti da casa o posti speciali a cui il pubblico può accedere pagando un biglietto  che dà accesso a un codice per poter fruire dell'evento.

I proventi per la Fondazione della cantante

I proventi di questa serata andranno alla Avril Lavigne Foundation and Global Lyme Alliance, la Fondazione creata dalla cantante canadese che negli anni scorsi ha parlato di quanto la sindrome di Lyme l'abbia costretta a fermarsi e le abbia limitato la vita, anche a causa del dolore e della stanchezza che la sindrome porta con sé: "Dal momento che la sindrome di Lyne è una pandemia globale, ma non una priorità globale, abbiamo bisogno di tutto l'aiuto per sradicarla. Non potendo portare il mio concerto alle persone, quest'anno, penso sia arrivato il momento per divertirci raccogliendo fondi.

Lavigne affetta dalla sindrome di Lyme

Alla cantante è stata diagnosticata la sindrome di Lyme nel 2015, quando le dissero che probabilmente era stata contratta a causa del morso di una zecca. La cantante annunciò la malattia spiegando che non immaginava che il semplice morso di una zecca potesse fare ciò: "Mi sentivo come se non riuscissi a respirare, a parlare e a muovermi. Ho pensato che stavo morendo. Ci sono stati momenti in cui non ho potuto farmi una doccia per una settimana intera, perché riuscivo a malapena a stare in piedi. Mi sentivo come se la mia vita mi fosse stata risucchiata via.