10 Agosto 2013
19:36

Attacco epilettico per Chris Brown: avrebbe rifiutato i soccorsi

Il cantante sarebbe stato vittima, venerdì, di un attacco epilettico mentre era in uno studio di registrazione. L’arrivo dei soccorsi è stato immediato, ma secondo alcune fonti Brown avrebbe rifiutato il ricovero.

Il cantante Chris Brown, secondo una notizia riportata dal sito TMZ e che sta facendo oramai il giro del mondo, sarebbe stato vittima di una crisi epilettica durante le registrazioni in uno studio a Los Angeles. Dalla Record Plant di Hollywood sarebbe giunta una chiamata al 911 durante la mattina di venerdì, ma a quanto pare Brown avrebbe rifiutato i soccorsi ed il conseguente ricovero in ospedale. Non si riesce ancora a capire quale sia stata la reale dinamica dei fatti e se Brown sia stato realmente vittima di un attacco, non essendo confermata in toto questa versione, si sa tuttavia che il cantante abbia sofferto di questi disturbi da bambino. Il cantante, celebre anche e soprattutto per il suo rapporto burrascoso con la cantante Rihanna, ha pubblicato da poco un nuovo singolo Don't think they don't know, insieme alla cantante Aaliyah. Voci piuttosto attendibili, confermate dal cantante stesso pochi giorni fa via twitter, rendono credibile la possibilità che questo possa essere il suo ultimo lavoro discografico.

Stress e stanchezza cause del malore: Chris Brown non ha avuto attacco epilettico
Stress e stanchezza cause del malore: Chris Brown non ha avuto attacco epilettico
Chris Brown, stress e stanchezza alla base del malore, non epilessia
Chris Brown, stress e stanchezza alla base del malore, non epilessia
Chris Brown, i servizi segreti lo salveranno dalla prigione
Chris Brown, i servizi segreti lo salveranno dalla prigione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni