AGGIORNAMENTO: Arisa ha comunicato che il concerto di questa sera si farà: "L’organizzazione conferma che il concerto questa sera a Città del Teatro di Cascina (PI) si svolgerà nonostante il furto dei materiali subito questa notte in teatro. Grazie alla disponibilità dell’artista e della band e al subitaneo impegno degli organizzatori lo spettacolo di questa sera andrà comunque in scena in una versione differente da quella ideata per il tour. Grazie a tutti e ci vediamo questa sera alle 21:00".

Dovrebbe partire stasera il tour di Arisa "Voce 2017" dal Città del Teatro di Cascina, in provincia di Pisa, ma mai come questa volta il condizionale è d'obbligo dal momento che Arisa ha comunicato sul suo profilo Facebook che il teatro ha subito un furto che includeva anche il materiale che serviva proprio alla sua esibizione e per adesso non è in grado di dire se il concerto si potrà tenere regolarmente: "Stanotte il teatro di Cascina ha subito un furto incluso il materiale necessario allo svolgimento del concerto di questa sera di #arisa, al momento non sappiamo se la serata si potrà realizzare. Vi daremo aggiornamenti nelle prossime ore" scrive la cantante lucana, che nei giorni scorsi aveva tenuto una conferenza stampa in cui aveva anche scherzato sull'amministrazione cittadina.

"Mi piacciono molto i toscani. Devo dire che per una di Potenza come me, scegliere Cascina, paese amministrato da un sindaco leghista, per provare il tour, potrebbe sembrare strano, ma scherzi a parte, mi sono trovata benissimo" ha scherzato la cantante spiegando che c'era da aspettarsi tanta buona musica, ma anche qualche sorpresa "che non guasta mai". La cantante, che il 25 novembre scorso è uscita con “Voce The best of”, la raccolta che in 19 canzoni ne ripercorre il meglio del repertorio, si sarebbe dovuta esibire, appunto, con un live che univa alle sue canzoni più famose, quella del suo ultimo album “Guardando il cielo”. In attesa di conoscere se gli organizzatori riusciranno a confermare l'esibizione di questa sera, la cantante è attesa nei prossimi giorni in tutto il Centro Italia e non solo, visto che la seconda tappa, del 14 gennaio sarà a Lugano, in Svizzera, per proseguire, poi, tra Firenze, Ferrara, Bologna, Roma, Torino per poi chiudersi a Milano.

EDIT: il titolo di questo articolo è stato cambiato a seguito dell'aggiornamento della cantante