L'ultima volta che avevamo sentito parlare di Ariana Grande non era per buone notizie. Faceva fatica a respirare solo un paio di mesi fa, aveva aggiornato i fan delle sue condizioni di salute per niente buone su Instagram. A più di un mese di distanza, smaltito il malessere che l'ha costretta a spostare le date di alcuni concerti, la popstar internazionale ha deciso di fare un regalo di Natale ai suoi fan. Da oggi, 23 dicembre 2019, è disponibile nei digital store e nelle piattaforme streaming il nuovo album ‘k bye for now (swt live)'. Trentadue tracce live tratte proprio dall'ultimo "Sweetener Tour", conclusosi ieri a Los Angeles.

Il nuovo disco di Ariana Grande

I brani presenti nel disco sono stati scelti sulla base della scaletta del tour. Tra gli altri anche ‘thank u, next', disco di platino in Italia, c'è anche ‘7 rings‘, il cui video è stato al centro delle polemiche (vedi il caso Fabio Volo). Presenti anche duetti con Nicki Minaj, Childish Gambino e Big Sean.

I numeri di una star mondiale

Ariana Grande è tra le regine assolute del nuovo pop mondiale. Il suo nome è stato inserito dal Time nella lista delle 100 personalità più influenti al mondo. Ariana Grande, 26 anni, ha già pubblicato cinque album, certificati disco di platino, che hanno registrato numeri globali impressionanti, un primato su tutti i 20 miliardi di stream che fanno di Ariana una delle artiste più ascoltate di oggi.

La colonna sonora di Charlie's Angel

Presto ascolteremo Ariana Grande anche al cinema con il brano ‘Don't Call Me Angel', colonna sonora del reboot in uscita di "Charlie's Angels" con oltre 152 milioni di streaming su Spotify, canta insieme a Miley Cyrus e Lana Del Rey. Il video ufficiale conta oltre 129 milioni di views su YouTube. Un 2020 ancora sulla cresta dell'onda per Ariana Grande.