Andrea Sannino, il cantante di Abbracciame, ha pubblicato poche ore fa un omaggio sulla sua pagina Facebook per Diego Armando Maradona. Si tratta di un mash-up che comprende lo storico brano "Quel ragazzo della Curva B" di Nino D'Angelo e il coro da stadio più famoso dedicato al Dio del calcio. Ne viene fuori un toccante omaggio pianoforte (Mauro Spenillo) e voce che il cantante ha voluto dedicare al genio del pallone.

Il messaggio di Andrea Sannino

Poche parole accompagnano il brano: "Ci sono grazie che riesco a dire solo in musica" esordisce Andrea Sannino. "La canzone del Maestro Nino D'Angelo che cantavo da bambino mi sembrava la più giusta per metterci dentro l’amore e il dolore che ci hai lasciato". E ancora: "Per Sempre tu sarai …DIEGO ARMANDO MARADONA figlio di NAPOLI! ADDIO". 

La morte di Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona è morto il 25 novembre 2020 all'età di 60 anni. Era riuscito a festeggiare il suo compleanno il 30 ottobre, pochi giorni dopo aver subito l'intervento alla testa per un emorragia cerebrale. Era uscito dall'ospedale soltanto pochi giorni fa. Avrebbe dovuto trascorrere un lungo periodo di convalescenza nella sua casa di Tigre, a nord di Buenos Aires, dove purtroppo è morto. È stato il giocatore più importante per Napoli e per l'Argentina, ha vinto tutto quello che era possibile vincere. Un mondiale nell'86, due scudetti in Italia, una Coppa Italia, una Coppa Uefa e una Supercoppa Italiana. Nella mattinata, un fiume di persone a Buenos Aires ha reso omaggio al campione nella camera ardente allestita presso la Casa Rosada, il palazzo presidenziale argentino. A Napoli, lo Stadio San Paolo è stato illuminato ieri notte e in tutta la giornata di oggi, in ogni angolo della città, cordoglio e tre giorni di lutto cittadino. A Diego Armando Maradona sarà intitolato lo Stadio San Paolo e, presumibilmente, una piazza.