23 Maggio 2017
13:47

Anche Giorgia tra gli ospiti di Musicultura: con lei Teresa De Sio, Meta e Ruggeri

Tra gli ospiti dell’edizione 2017 di Musicultura ci saranno anche, tra gli altri, Giorgia, Enrico Ruggeri ed Ermal Meta.
A cura di Redazione Music
Giorgia
Giorgia

Giorgia si aggiunge agli ospiti che quest'anno calcheranno il palco della 28a edizione di Musicultura il Festival della Canzone Popolare e d’Autore che si terrà il 22, 23 e 25 giugno all’Arena Sferisterio di Macerata e che andrà in onda su Rai Uno, dando visibilità a tanti giovani artisti che da lì cercheranno la ribalta nazionale, come avvenuto già in passato, essendo uno dei palcoscenici più ambiti del Paese. E oltre ai vincitori della manifestazione, l'attesa è anche per gli ospiti che saliranno sul palco per un programma che anche quest'anno consta di un parterre d'eccezione: ci sarà Giorgia, ad esempio, una delle cantanti italiane più amate, autrice di "Oronero", che il 23 giugno suonerà in un set acustico voce e pianoforte: “Giorgia ci fa un regalo bellissimo, – dice il Direttore artistico Piero Cesanelli -: manca da un po’ di anni dal palco del festival, ma in realtà lei è di casa a Musicultura, ogni anno ascolta con scrupolo, sensibilità ed entusiasmo le canzoni in concorso, come membro del comitato artistico di garanzia”.

Oltre a lei, saliranno sul palco dello Sferisterio anche la cantante napoletana Teresa De Sio che il 22 giugno si esibirà in alcune delle canzoni più amate di Pino Daniele, l'amico e collega a cui ha dedicato il suo ultimo lavoro "Teresa canta Pino", in cui rivisita alcuni dei successi del cantante napoletano, tornando sulla loro amicizia e su alcune collaborazioni concretizzatesi soprattutto nei primi anni della loro carriera. Ci sarà anche Enrico Ruggeri, tornato qualche mese fa con i suoi Decibel con cui è tornato alle proprie origini, rispolverando successi come "Contessa" e "Polvere", oltre a Ermal Meta, che porta il suo pop d'autore a Macerata, dopo un tour che ha visto molti sold out e una popolarità che finalmente ha messo in luce una delle migliori penne del cantautorato italiano che si esibirà il 22 giugno. Lo stesso giorno suonerà anche la “Barcelona Gipsy balKan Orchestra”, un piccolo concentrato dell’Europa che suona con musicisti ucraini, francesi, serbi, italiani spagnoli.

Intanto si attende la lista definitiva dei vincitori che, dopo Lovain e Nico Gulino, sarà completata da altre sei proposte ad oggi al vaglio prestigioso Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura (composto da: Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Giorgia, Lo Stato Sociale, Maurizio Maggiani, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi, Federico Zampaglione, Stefano Zecchi).

Teresa De Sio rifà Pino Daniele:
Teresa De Sio rifà Pino Daniele: "Ho scelto quello napoletano, aveva più cose da dire"
Teresa De Sio:
Teresa De Sio: "Cantare le sue canzoni è il mio atto di devozione a Pino Daniele"
393.884 di Spettacolo Fanpage
Carolyn Smith a Giuliana De Sio:
Carolyn Smith a Giuliana De Sio: "Non essere più negativa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni