122 CONDIVISIONI
11 Marzo 2022
10:04

Al Bano cambia idea su Putin e cancella i concerti in Russia: “Inaccettabile quello che sta facendo”

Al Bano ha cancellato i suoi concerti in Russia e cambiato opinione su Vladimir Putin, il Presidente russo per il quale ha sempre provato ammirazione. Oggi condanna i suoi gesti definendoli ‘inaccettabili’.
A cura di Gaia Martino
122 CONDIVISIONI

Al Bano ha cambiato idea su Vladimir Putin. Il celebre cantante di Cellino San Marco non ha mai nascosto la sua opinione sul Presidente della Russia, definendolo un ‘grande‘. "L'ho conosciuto e mi sembra una persona per bene, è una persona eccezionale, ho avuto modo di capirlo vedendolo tre volte" aveva detto in un'intervista in radio, dopo essere stato inserito in una lista nera stilata dal Ministero della Cultura di Kiev tra altri artisti stranieri descritti come ‘una minaccia per la nazione'. Al Bano non si aspettava un gesto così estremo da Putin e così, ai microfoni di Rai Radio 1, ha detto di aver cambiato idea su lui dopo l'invasione in Ucraina. Ha cancellato inoltre le sue date in Russia in segno di protesta contro la guerra.

Le parole di Al Bano su Vladimir Putin

Il cantante di Cellino San Marco si trova a New York dove ha in programma due concerti. Dall'America Al Bano si è collegato in diretta radiofonica con Rai Radio Uno ed ha commentato quanto sta accadendo in Ucraina, rivelando di aver cambiato idea su Vladimir Putin.

Non avrei mai immaginato un passo del genere d Putin, dissi che ero un suo grande ammiratore. Un uomo che reputavo intelligente, me l'ha dimostrato, ha messo in moto una macchina da guerra del genere contro i suoi fratelli. Ho cambiato idea su lui, sta facendo una cosa così assurda, da criminale. Oggi gli direi ‘Fermati finché sei in tempo'. La verità è che sta lavorando contro se stesso, non sta difendendo niente, sta solo distruggendo la sua immagine, la sua realtà agli occhi del mondo. Io so tutto dell'Ucraina, quello che succede, la Guerra Civile, c'è sempre stata. Ma sono scaramucce di famiglia, è un altro discorso invadere un territorio, questo non è accettabile.

Annullati i concerti in Russia

Ai microfoni della radio Al Bano ha svelato poi di aver annullato le date dei suoi concerti di ottobre a Mosca e San Pietroburgo. Non si esibirà in Russia in segno di protesta contro la guerra in Ucraina:

Dovevo cantare ad ottobre a Mosca, a San Pietroburgo. Io non ci voglio andare, tutti si stanno allontanando. Se me lo chiedessero direi di no, è chiaro. Mi dispiace per Putin perché ero un suo ammiratore.

122 CONDIVISIONI
Al Bano su Putin:
Al Bano su Putin: "Stava dalla parte della ragione, ma l'invasione è un'assurdità"
Gerard Depardieu si scaglia contro l'ex amico Vladimir Putin:
Gerard Depardieu si scaglia contro l'ex amico Vladimir Putin: "Eccessi folli e inaccettabili"
Al Bano ospita tre rifugiati ucraini:
Al Bano ospita tre rifugiati ucraini: "Putin? Lo apprezzavo, ma ora non mi piace più"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni