2.014 CONDIVISIONI

Adele: il presunto “tumore alla gola” preoccupa i fan sul Web

Dopo il comunicato ufficiale della cancellazione di tutti i concerti della 23enne britannica, sui social network è circolata la voce che quello alle corde vocali sia un problema ben più grave del previsto. La rapidissima diffusione dei trending topic #prayforadele su Twitter è la prova dell’affetto dei suoi sostenitori, oltre che della speranza per la smentita della triste notizia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
2.014 CONDIVISIONI
Annullati tutti i concerti del 2011 La cantante 23enne operata alle corde vocali

Il mondo della musica è in palpitazione per Adele. Come abbiamo scritto nei giorni scorsi, la talentuosa artista britannica sarà costretta ad intervenire in maniera seria per mettere a posto le sue malandate corde vocali, che negli ultimi due mesi le hanno creato non pochi problemi. Implacabile la diagnosi medica: operazione chirurgica che la terrà lontano dai palcoscenici live per chissà quanto tempo.

Chi, in queste ore, si stava chiedendo del "top trend" su Twitter degli hashtag #prayforadele e #STAYSTRONGADELE, troverà dunque una risposta: "preghiamo per Adele" è l' appello che circola tra i fan di Adele per mezzo del servizio di microblogging. Ed è proprio sui social network che nelle ultime ore si erano diffusa una voce inquietante sulla stato di salute della giovane cantautrice: tumore alle corde vocali. Un male che metterebbe a repentaglio non solo, semplicemente, il prosieguo della brillante carriera di Adele Laurie Blue Adkins (questo il vero nome dell'artista londinese). Voci che si sarebbero fatte più insistenti dopo un post della dottoressa Reena Gupta su un blog: «Anche se fuma, ha soltanto 23 anni. Persino se avesse fumato due pacchetti al giorno da dieci anni, è quasi impossibile sviluppare un tumore da fumo così giovani».
//

la cantante operata alle corde vocali

Una brutta e sfortunata storia, quella che ha visto come protagonista Adele, cominciata già a gennaio con una semplice influenza. Da li in poi il 2011 della 23enne è stato un crescendo di problemi: prima l'inatteso abbassamento della voce a maggio, poi a giugno una laringite e, infine, un'infezione alle vie respiratorie a settembre.

«Ho problemi con la mia voce, non ci credo nemmeno io. Avevo iniziato ad avere problemi a gennaio, poi è tornata ma dopo l'inizio del mio tour ha iniziato ad indebolirsi sempre di più, finché non s'è ‘rotto' tutto», scriveva all'inizio del mese la cantante sul suo sito web, annunciando, inoltre, lo stop a fumo e alcol per dare conforto alla sua voce. In autunno lo stato di salute di Adele non ha fatto altro che peggiorare, costringendola ad annullare prima il tour nel Regno Unito, e poi altri concerti negli USA. Fino all'inesorabile epilogo: intervento chirurgico alle corde vocali e riposo assoluto «fino alla fine dell'anno». Annullati, quindi, tutti gli impegni in programma nei prossimi mesi (16 date fra Stati Uniti, Canda e Gran Bretagna).

Ma a ben vedere, nonostante le notizie tutt'altro che piacevoli, il successo di Adele non sembra risentire minimamente degli sgraditi eventi. Nell'ultima settimana la cantante britannica è ritornata nelle zone altissime della Billboard chart (a fronte di ben 35 settimane di presenza) col disco con cui ha conquistato la scena internazionale, 21, che nell'ottobre 2011 ha venduto qualcosa come 11 milioni di copie dalla sua uscita. Non è tutto. Per i prossimi MTV Europe Music Awards 2011 di Belfast ha ottenuto tre nomination. L'obiettivo è confermare quanto di buono già fatto agli MTV VMA 2011, dove  ha ottenuto ben tre statuette (Best Art Direction in a Video per “Rolling in the Deep", Best Editing, Best Editing).

«Cantare è letteralmente la mia vita – è il mio hobby, il mio amore, la mia libertà e ora il mio lavoro», era il messaggio di Adele all'inizio di ottobre. La speranza, anzi la preghiera dei fan è che possa tornarlo a fare nel più breve tempo possibile.

In bocca al lupo Adele!

2.014 CONDIVISIONI
Patti Smith fan di Adele: guarda il video della cover di Rolling in the Deep
Patti Smith fan di Adele: guarda il video della cover di Rolling in the Deep
Adele operata alle corde vocali in USA. Il medico: tornerà al 100%
Adele operata alle corde vocali in USA. Il medico: tornerà al 100%
Justin Bieber e Adele sono la concorrenza per i Coldplay
Justin Bieber e Adele sono la concorrenza per i Coldplay
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views