15 Novembre 2021
15:52

Adele ha parlato di 30 e del suo divorzio a Oprah: “Ho avuto attacchi di ansia terribili”

A un mese dalla sua prima esibizione al Griffith Observatory, Adele ha concesso a Oprah la sua prima intervista per “30”, parlando del suo divorzio del 2018.
A cura di Vincenzo Nasto

A inaugurare la nuova stagione di "Adele", che attende l'uscita di "30", il suo album in uscita il prossimo 19 novembre, è stata la prima intervista concessa alla regina della televisione americana: Oprah Winfrey. La cantante si era esibita a ottobre al Griffith Observatory di Los Angeles, scenario perfetto per una proposta di matrimonio sulle note di "Make you feel my love". Durante l'intervista la cantante ha raccontato dei problemi vissuti in passato, soprattutto nel 2018, quando ha divorziato dal suo ex marito Simon Konecki, una scelta che gli ha provocato fortissimi attacchi di ansia e che le ha ricordato parte della sua infanzia, con l'abbandono del padre quando la cantante aveva solo due anni. Poi ha raccontato di come la musica sia stato il suo diario negli ultimi tre anni e di come sia riuscito a far ascoltare al padre, poi riavvicinatosi, le tracce di 30, prima che morisse lo scorso aprile.

L'intervista da Oprah per la presentazione di 30

Tra le persone più vicine ad Adele erano tutti presenti al Griffith Observatory di Los Angeles, uno dei primi live della cantante in attesa dell'uscita di "30". Da Lizzo a James Corden, senza dimenticare il suo giovane figlio, che per la prima volta che l'ha vista esibirsi dal vivo. A un mese dal concerto di ottobre, l'occasione per Adele di raccontarsi nella sua prima intervista per "30" è stata dalla regina della televisione americana: Oprah Winfrey. La cantante ha confessato i periodi bui del 2018, che l'hanno vista soffrire d'ansia dopo la separazione dal marito Simon Konecki nel 2018. Una scelta arrivata dopo un test della personalità su una rivista: "Una delle domande era su qual era la cosa che nessuno sapeva di te e la risposta che mi son data ha gelato tutti. Non sono davvero felice. Non sto vivendo, sto solo arrancando. Da lì ho capito che non c'erano più le condizioni per andare avanti, anche se mi sentivo in colpa per sfasciare una famiglia, quasi come se l'avessi mancato di rispetto sposandomi e poi divorziando così velocemente. La cosa mi ha imbarazzato molto".

Il rapporto recuperato con il padre e la sua morte

La cantante, che ha rassicurato tutti sulla natura del rapporto con il padre di suo figlio, affermando quanto affetto ci sia ancora tra di loro e quanto sia stato importante nei suoi primi anni di carriera per averle dato stabilità, ha parlato anche del suo esempio di famiglia: "Non avevo assolutamente aspettative su nessuno, perché ho imparato a non averle attraverso mio padre. Era la ragione per cui non ho avuto accesso completo a cosa significa essere innamorati o ad avere una relazione d'amore con qualcuno". Il padre di Adele, andato via di casa quando la cantante aveva due anni, è ritornato negli ultimi tre anni, cercando di recuperare il rapporto con la figlia: "Alla scoperta della sua malattia, gli ho suonato su Zoom tutto il mio nuovo album. I suoi preferiti erano tutti i miei preferiti, il che è stato fantastico, ed era orgoglioso di me per averlo fatto. Ammetto che in questo modo è stato anche meno dolorosa la sua morte, come se la ferita si fosse chiusa".

Il processo del divorzio e la perdita di peso

Nel frattempo, la cantante ha raccontato i motivi della sua perdita di peso, quasi 45 chili con un nuovo regime alimentare e fisico: "Ho avuto gli attacchi di ansia terrificanti dopo aver lasciato il mio matrimonio e questa cosa mi ha paralizzato completamente. Mi hanno reso così confusa perché non ero in grado di avere alcun controllo sul mio corpo. Poi ho incominciato la palestra, ogni giorno lì, con la mia ansia che si attenuava volta per volta". Ansia che proveniva anche dalla diversa gestione genitoriale di suo figlio, qualcosa che non aveva prospettato prima del matrimonio e del concepimento: "È stato estenuante cercare di andare avanti. È stato un processo mentale per il divorzio, a cui si è aggiunto il processo di essere un genitore single, quello di non vedere tuo figlio ogni singolo giorno. Non era davvero una cosa che mi aspettavo quando sono diventata mamma".

Amici 21, lo sfogo di LDA: "Soffro di attacchi di panico e ansia sociale"
Amici 21, lo sfogo di LDA: "Soffro di attacchi di panico e ansia sociale"
Adele parla del nuovo album: "Dopo il divorzio, tornare a cantare è stato un sollievo"
Adele parla del nuovo album: "Dopo il divorzio, tornare a cantare è stato un sollievo"
Chiara Ferragni: "Vado dallo psicologo, ho sofferto di ansia e attacchi di panico"
Chiara Ferragni: "Vado dallo psicologo, ho sofferto di ansia e attacchi di panico"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni