2 Gennaio 2014
09:45

Addio al bluesman Tabby Thomas, morto a 85 anni

Il musicista americano fu fondamentale nella scena blues soprattutto grazie al suo locale “Tabby’s Blue Box” che permise a tantissimi grandi nomi blues di poter suonare al meglio.

Dopo la morte di Roberto Ciotti in Italia, avvenuta la notte del 30 dicembre, il blues perde un altro protagonista, questa volta americano. Ieri, 1 gennaio, infatti, è venuto a mancare per cause naturali, all'età di 84 anni, il leggendario Tabby Thomas che avrebbe compiuto 85 anni proprio sabato prossimo (era nato il 5 gennaio del 1929). Specializzato nello Swamp Blues, Rockin' Tabby Thomas, come era anche chiamato, suonava piano e chitarra. Famoso per la sua musica, ovviamente, ma anche per essere il fondatore del "Tabby's Blue Box", un locale a Los Angeles diventato storico nel tempo. In questo modo, infatti Thomas diede la possibilità a tantissimi colleghi che, a causa dell'improvvisa passione per la musica disco, stavano perdendo man mano luoghi dove far ascoltare la propria musica.

Il musicista fu costretto a chiuderlo prima nel 2000 e poi a seguito di un ictus che lo colpì e non gli permise più di seguirlo come doveva nel 2004. Thomas raggiunge la moglie Jocelyn, morta nel 2005, e lascia 8 figli e 20 nipoti. Uno dei figli, Chris Thomas King è anch'egli un musicista e attore.

È morto Piero Sugar, il marito di Caterina Caselli
È morto Piero Sugar, il marito di Caterina Caselli
E' morto Remo Capitani, il messicano di
E' morto Remo Capitani, il messicano di "Trinità"
Morto l’attore Roberto Nobile, addio a Parmesan di Distretto di Polizia
Morto l’attore Roberto Nobile, addio a Parmesan di Distretto di Polizia
887 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni